La Porsche Panamera sara’ alimentata da un motore ibrido

924 0
924 0

La casa di Stoccarda produrra’ la nuova Panamera con un motore ibrido. La tecnologia installata sulla macchina si chiamera’ Full Parallel Hybrid, che consentira’ di ridurre i consumi e le emessioni inquinanti

{{IMG_SX}}La Porsche produrra’  una versione ad alimentazione ibrida della nuova Panamera. La berlina Gran Turismo quattro porte, che avra’ caratteristiche di guida sportive e dinamiche tipiche delle Porsche, potra’ contare sulla tecnologia ibrida che sara’ adottata sulla Cayenne ibrida, commercializzata entro la fine del 2010. Grazie a questa speciale alimentazione, basata sullo schema Full Parallel, la Cayenne consumera’ meno di nove litri di carburante per 100 km.

 

La nuova Panamera sara’ invece la prima auto sportiva quattro porte ad essere offerta con il sistema Full
Parallel Hybrid, molto parsimonioso
. Questo particolare sistema  consiste essenzialmente nell’unita’-batteria alloggiata nel vano bagagli, nella centralina elettronica e nel cosiddetto modulo ibrido, alloggiato tra il motore e la trasmissione. In esso trovano unione una frizione supplementare e il motore elettrico. A seconda delle condizioni di marcia il modulo ibrido puo’ innestare il motore a scoppio o quello elettrico, oppure far funzionare in maniera combinata entrambi i sistemi di alimentazione. Cosi’ la Panamera puo’ essere utilizzata in modalita’ solo elettrica, senza emissioni inquinanti, o consentire lo stile di guida sportivo caratteristico dei modelli Porsche.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017