Audi A8, l’ammiraglia extralusso si scopre sportiva

826 0
826 0

Nell’abitacolo la berlina di lusso offre un sistema di climatizzazione nuovo, il Climatronic 4-Corner. Attraverso diffusori che si aprono e chiudono automaticamente, l’aria viene distribuita in modo indiretto ed arriva nelle zone definite senza generare alcuna corrente d’aria.

Il design dell’abitacolo non sovraccarica la plancia con troppi elementi di comando, sviluppando la consolle centrale, dove c’e’ un display multifunzione a colori da sette pollici con tecnologia 16:9, dotato d’impianto audio a “qualita’ concerto” con CD charger, sistema di navigazione satellitare, TV computer di bordo, telefono e impianto di climatizzazione, accesso ad internet.

Sul versante dell’estetica viene ripreso lo stile dell’ultima A4 e dello stesso restyling della A6 ed e’ molto spaziosa. I motori saranno due V8 a benzina rispettivamente da 4,2 litri (335 cavalli) e 3.7 litri (280 cavalli), abbinati alla trazione integrale “quattro” e in grado di spingere l’ ammiraglia Audi fino a 250 Km/h di velocita’ massima. Ai piu’ pazienti saranno proposti altri “benz” e soprattutto il 5 litri turbodiesel V10 da 313 cavalli, con una vigorosa coppia massima di 750 Nm, seguito da un V8 3300 da 230 ed ancora da un quasi offensivo 2500 V6 da 180 CV.

La trasmissione e’ la Multitronic CVT a sei rapporti abbinata alla trazione integrale permanente in tutte le versioni, esclusa la entry-level. Rivisto ovviamente lo stesso assetto ed i sistemi elettronici di controllo stabilita’ e trazione, segnalando che tutte le versioni della nuova berlina sono equipaggiate con un modernissimo sistema di sospensioni pneumatiche a 4 livelli, con regolazione elettronica continua degli ammortizzatori controllata dal software di gestione. Questo sistema sara’ offerto di serie in combinazione con la trazione integrale 4Motion.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017