Golf Variant terza generazione

784 0
784 0

Gia’ le edizioni precedenti di questa station wagon hanno riscosso un grande successo: dal 1993 ne sono stati venduti oltre 1,2 milioni di esemplari (660.000 nella sua Germania). Ora arriva la terza generazione.

I modelli station wagon di questo segmento, nonostante si trovi in frazionamento progressivo continuano a incontrare una forte domanda. Nell’Europa occidentale si vendono ogni anno circa 650.000 automobili di questo tipo: il 70% circa nei 5 mercati piu’ importanti dell’Europa (Germania, Italia, Gran Bretagna, Francia, Spagna), di cui quasi 200.000 in Germania. La Golf Variant supera di 15,9 cm il modello precedente. Il vano di carico offre una capacita’ massima salita da 1.470 a 1.550 litri, mentre con cinque persone a bordo offre sempre una capacita’ di 560 litri.

La nuova Volkswagen Golf Variant e’ proposta con le tre linee di allestimento Trendline, Comfortline e Sportline. Gia’ la versione Trendline dispone di una ricca dotazione di serie che comprende, tra l’altro, ESP, 6 airbag, cerchi da 16″, alzacristalli elettrici anteriori e posteriori, chiusura centralizzata con telecomando, fondo del vano bagagli sollevabile e divano posteriore reclinabile asimmetricamente. Un optional particolare e’ costituito dal tetto panoramico apribile. Il tetto di vetro si compone di due porzioni e misura 1,36 metri in lunghezza e 0,87 metri in larghezza.

La prevendita della nuova Golf Variant parte in Italia con l’offerta di quattro modelli: 1.6 102 Cv e 1.4 Tsi da 140 Cv a benzina e 1.9 Tdi da 105 Cv e 2.0 Tdi da 140 Cv, con cambio manuale a 5 o 6 rapporti e automatico a doppia frizione Dsg (esclusa la 1.6 che in opzione ha come automatico il Tiptronic). Prezzi a partire da 17790 euro per le versioni a benzina e 20600 euro per quelle diesel.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017