A Parigi un tuffo nel passato: dove i motori si raccontano

735 0
735 0

Dal 2 al 6 febbraio si tiene a Parigi la 36esima edizione di una delle principali manifestazioni europee dedicate al motorismo storico.  Peugeot e’ presente al salone con i suoi modelli piu’ evocativi

Milano, 1 febbraio 2011 – Piu’ di 300 espositori, di cui 60 fra clubs e associazioni, 400 auto in mostra e un numero di Case che supera quelo degli altri anni. Pochi dubbi: la crisi dell’auto non tocca il settore delle auto storiche.  Dal 2 al 6 febbraio si svolgera’ a Parigi la 36esima edizione di Re’tromobile, una delle principali manifestazioni europee dedicate al motorismo storico.
 

Una menzione particolare per la Peugeot. L’Aventure  – “anima” storica del Marchio – e’ presente al salone con una serie di modelli che evidenziano un secolo di performances e di record e che sottolineano il perenne e costante desiderio d’innovazione del Leone. Lo fa attraverso 21 modelli (d’epoca, degli anni Cinquanta/Sessanta, “evergreen”, concept car moderne) provenienti dalle sale del suo Museo, da collezioni private e dai suoi Club di appassionati.
 

Per quanto riguarda l’automobile, si va dalla Tipo 7 del 1895 alla 205 Turbo 16, regina dei rally degli anni Ottanta, dal prototipo 104 Peugette Pininfarina del 1976 alla 404 cabriolet Diesel che si aggiudico’ ben 40 record internazionali di durata e di velocita’, fino ad arrivare alla formidabile EX1, il “prototipo” 100% elettrico autore di numerosi record d’accelerazione in Francia ed in Cina.
 

I record motociclistici di Peugeot saranno ricordati attraverso la P515 da 500 cc del 1934, detentrice di nove record mondiali, tra cui quello dei 3000 chilometri percorsi alla media di 118,62 chilometri orari.
 

Per quanto riguarda le bici, sullo stand di Re’tromobile 2011 e’ esposto il modello prodotto a partire dal 1895 che, ai suoi tempi, diede un apporto importante alla nascente mobilita’ individuale in Francia.
 

A Re’tromobile sara’ presentato il Raduno Internazionale 2011 de l’Aventure Peugeot, che si terra’ in Italia, precisamente a Salsomaggiore dal 13 al 15 maggio.
 

Ultima modifica: 16 Novembre 2017