Renault non si ferma Dopo Twingo e Clio ecco la Wind Gordini Equipaggiamenti top

746 0
746 0

La Losanga amplia la gamma della griffe ‘G’ alla coupe’ roadster. Il modello sara’ presentato in occasione del prossimo Salone di Ginevra

Milano, 2 febbraio 2011 – Dopo Twingo Gordini R.S., Clio Gordini R.S. e Twingo Gordini, Wind riceve a sua volta la famosa griffe. Renault Wind Gordini completa dall’alto la gamma della coupe’ roadster, proponendo il meglio di Wind in tema di equipaggiamenti. Il modello sara’ presentato in occasione del prossimo Salone di Ginevra, a partire dal 1° marzo prossimo.
 

Con ruote da 17 pollici e cerchi in lega diamantati neri, adotta una livrea blu malta, impreziosita dalle due fasce bianche. Monta retrovisori, elementi decorativi della calandra e sagomature posteriori Bianco Ghiaccio, con tetto Nero Brillante. La versione Gordini si distingue anche per lo stemma siglato “G”.
 

A questi elementi si aggiungono interni particolarmente curati, in particolare le specifiche sellerie in pelle nero e blu “Gordini”, cinghie sulle porte blu e bianche, volante in pelle blu con strisce bianche al punto “zero”, leva del cambio con soffietto in pelle e pomello della leva del cambio in metallo, siglato Gordini.
 

In linea con i “Gordinisti”, che negli anni ’60-’70 si salutavano facendo lampeggiare i fari sulle strade, l’attuale comunita’ Gordini si ritrova sui social network. Renault innova, attribuendo loro la priorita’ del reveal di Wind Gordini, grazie ad un teaser postato sulla pagina dei fan Gordini di Facebook, il 31 gennaio scorso.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017