Troppo traffico? Finisce in riffa Pechino, le targhe estratte in Tv

660 0
660 0

Per contenere l’espansione del mercato automobilistico, la capitale cinese ha indetto una lotteria con in palio il diritto di acquistare e circolare su una nuova vettura. I vincitori sono stati 17.600, le richieste erano piu’ di 200 mila

Pechino, 26 gennaio 2011 – Pechino terra’ oggi la sua prima lotteria per la distribuzione delle targhe di automobili, una misura volta a contenere l’espansione del mercato automobilistico nella strade della capitale, sature di traffico.
 

La lotteria, che voleva essere il piu’ trasparente possibile, e’ stata trasmessa in diretta dalla televisione e su Internet. I delusi sono stati significativamente di piu’ rispetto ai fortunati, perche’ solo 17.600 dei 210.178 richiedenti hanno ricevuto una preziosa targa e quindi il diritto di acquistare e circolare su una nuova auto.
 

Nel 2010 a Pechino, circa 2.000 nuovi veicoli sono arrivati ogni giorno ad aggiungersi al traffico gia’ congestionato, aggravando gli imbottigliamenti, nonostante la presenza di sei superstrade urbane periferiche. Questa situazione insostenibile ha portato le autorita’ a limitare il numero delle nuove automobili a Pechino a 240.000 nel 2011, un terzo del totale nel 2010 una parte. Le immatricolazioni verranno concesse ogni mese per sorteggio.
 

Secondo uno studio pubblicato alla fine di giugno da Ibm, sono Pechino – una delle citta’ piu’ inquinate del mondo – e Citta’ del Messico le citta’ nel mondo dove il traffico e’ piu’ problematico. Sulla base di dieci criteri quali il tempo di viaggio, la durata degli imbottigliamenti e lo stress per i conducenti, l’indice raggiunge a Pechino quota 99 (su 100) della scala di difficolta’ del trasporto a motore calcolato da Ibm.
 

La capitale, con 19 milioni di abitanti, ha tre volte piu’ auto di Shanghai, megalopoli di popolazione equivalente, ma che limita da anni le nuove immatricolazioni. Gli esperti ritengono che le restrizioni non avranno che un impatto minimo sulle vendite complessive di automobili in Cina: il paese restera’ nel 2011 il piu’ grande mercato del mondo.

 

Ultima modifica: 16 Novembre 2017