La Giulietta prepara lo sbarco in America E Alfa non si tocca “Perche’ vendere?”

1204 0
1204 0

Harald J. Wester, ad del Biscione, ha parlato delle strategie a stelle e strisce della casa italiana. Freddezza nel commentare l’interesse di Volkswagen nei confronti del marchio

Roma, 26 gennaio 2011 – “La Giulietta va benissimo e il debutto negli Stati Uniti e’ previsto per la fine del 2012 e l’inizio del 2013″. Lo ha detto Harald J. Wester, ad di Abarth, Alfa Romeo e Maserati, a margine di un convegno organizzato da Quattroruote a Palazzo Mezzanotte a Milano. Riguardo all’interesse di Volkswagen per il marchio Alfa Romeo l’ad ha commentato “Non abbiamo nessun interesse a vendere”. Wester si e’ detto sicuro che la Giulietta raggiungera’ le 100mila auto prodotte entro l’anno. E ha aggiunto che “bisognera’ attendere il primo trimestre 2012 per la Giulia e per il suv”.
 

Per quanto riguarda le vetture che saranno lanciate in Usa l’ad di Alfa Romeo ha anticipato che si trattera’ di piu’ di un’automobile e che “l’architettura della Giulietta costituira’ la base per la produzione di auto per il segmento C in tutto il mondo”.
 

Wester ha anche parlato degli obiettivi del Biscione per il 2011: “Il target di vendite per Alfa Romeo quest’anno e’ pari a 165-170 mila unita’”.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017