Toyota: problemi per la ibrida Prius

724 0
724 0

Il circuito di raffreddamento installato sui modelli prodotti tra il 2004 e il 2007 non funziona correttamente e dovra’ quindi essere riparata su 650mila automobili

Tokyo, 30 novembre 2010 – Ancora problemi per la Toyota: il circuito di raffreddamento del sistema ibrido, installato sui modelli Prius prodotti tra il 2004 e il 2007, non funziona correttamente e dovra’ quindi essere riparata su 650mila automobili. Questo non significa, ha precisato Paul Nolasco, portavoce della casa automobilistica giapponese, un ennesimo richiamo di vetture, ma rappresenta una “campagna per restituire fiducia alla clientela”.
 

Le Prius che necessitano di questa riparazione circolano nel Nordamerica (390.000), in Giappone (180.000) e in Europa (70.000): quando sopravviene il problema alla pompa di raffreddamento, il sistema ibrido della Prius si spegne automaticamente ed entra in azione il normale motore a gasolio.
 

Dallo scorso anno la Toyota, numero 1 della produzione mondiale automobilistica, che deve la reputazione alla grande affidabilita’ delle sue vetture e alle tecnologie innovative dei motori ibridi, si e’ vista costretta a richiamare dai mercati oltre 11 milioni di veicoli per problemi ai pedali dell’acceleratore e al malfunzionamento dei freni.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017