Eicma 2010, l’Aquila vola alto con il v7 racer

1448 0
1448 0

La Moto Guzzi porta al Salone le ultime versioni di moto affermate come Norge e Nevada, ma il pezzo forte e’ la special di serie ispirata alle elaborazioni degli anni ’70 

Milano, 5 novembre 2010 – Grandi novita’ in casa Guzzi. L’Aquila di Mandello presenta la nuova Norge GT 8V. Infaticabile viaggiatrice la Norge consolida la sua vocazione di granturismo a largo raggio con la nuova versione GT 8V.
 

Una sigla che, oltre a sottolineare la presenza dell’ultima evoluzione del propulsore a quattro valvole per cilindro, introduce consistenti novita’ sul fronte dell’equipaggiamento e delle finiture. In questa nuova versione, grazie anche a un impianto di scarico di maggiore efficienza, il motore esprime una coppia massima superiore a 104 Nm erogati a soli 5.500 giri/min e raggiunge agevolmente un picco di potenza superiore a 102 cavalli.
 

Cresce anche il piacere di guida, grazie a sospensioni piu’ confortevoli nella risposta e alla presenza della nuova carenatura integrale, ridisegnata per incrementare la protezione aerodinamica del pilota e passeggero e isolarli efficacemente sotto il profilo acustico e termico. Tra le novita’ piu’ apprezzabili nell’uso quotidiano l’introduzione di un nuovo cavalletto centrale, ridisegnato nel braccio di leva per consentirne un agevole azionamento, e una nuova conformazione della sella, che porta l’altezza a soli 800 mm da terra.
 

Ma il pezzo forte e’ il v7 racer, una una vera e propria special di serie che nasce ispirandosi alle elaborazioni degli anni ’70 su base V7 Sport. La V7 Racer esalta gli stilemi Moto Guzzi attraverso un sapiente mix di tecnologia e cura artigianale. A colpire immediatamente l’attenzione sono il serbatoio cromato, abbellito da una raffinata cinghia di pelle, e i fregi metallici del logo Moto Guzzi, in tinta con il telaio.
 

Quest’ultimo, di colore rosso, e’ ispirato a quello delle prime mitiche 150 V7 Sport con telaio al CrMo, e ha subito uno speciale trattamento di verniciatura esteso anche ai mozzi ruota e al forcellone. In puro stile seventies la sportivissima sella monoposto rivestita di pelle scamosciata, cosi’ come il cupolino e il codone aerodinamico, sui quali sono state integrate le tabella porta numero.
 

Tra i pezzi pregiati spiccano le pedane arretrate regolabili ricavate dal pieno, il perno di sterzo alleggerito e la protezione della piastra di sterzo. Sotto il profilo tecnico la V7 Racer si distingue per alcune scelte raffinate come la coppia di ammortizzatori Bitubo a gas e la forcella Marzocchi con steli da 40 mm dotati di soffietti parapolvere.
 

Infine la Nevada compie venti anni e li celebra con la “Anniversario”, una nuova sporty custom che affianca la popolare ed apprezzata Classic di Mandello del Lario. Elemento cardine del design rimane il leggendario bicilindrico trasversale a V di 90° della serie small block. i fianchetti laterali stati ridisegnati e armonizzati alla forma al serbatoio da 14 litri, che pare “sospeso” sulla “V” formata dai due cilindri contrapposti, secondo un effetto ottico ottenuto attraverso un concetto cromatico bicolore, dove il nero rappresenta il colore dominante della parte inferiore della moto mentre il bianco domina quello superiore. Ne deriva una moto dall’immagine sportiveggiante, alla quale contribuiscono nuovi componenti come il manubrio low bar e la sagomata sella two up.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017