Toyota smentisce la trattativa per Termini Imerese

845 0
845 0

Interesse di Toyota per lo stabilimento di Termini Imerese. Smentita di Invitalia e del Gruppo giapponese

13 ottobre 2010 –  Secondo fonti di agenzia tra le offerte per lo stabilimento Fiat di Termini Imerese ricevute da Invitalia, l’advisor nominato dal ministero per lo Sviluppo per la valutazione dei potenziali acquirenti, ci sarebbe anche quella del gruppo automobilistico giapponese Toyota.

La smentita da parte di invitalia e’ stata rapidissima: ”Apprendiamo da fonti di stampa che il colosso giapponese Toyota sarebbe interessato alla riconversione del polo industriale di Termini Imerese.
Intendiamo puntualizzare che, allo stato attuale, presso gli uffici dell’advisor Invitalia non e’ pervenuta, ai sensi della procedura, peraltro nota, alcuna manifestazione di interesse riferibile al gruppo Toyota”.
”Qualora, nei prossimi giorni, tale indiscrezione si dovesse tradurre in una effettiva manifestazione di interesse – afferma Domenico Arcuri, Amministratore Delegato di Invitalia – la nostra Agenzia, come ha sinora fatto, si riservera’ di valutarla, ai sensi del percorso evolutivo intrapreso da tempo”.

In una breve nota del colosso giapponese, primo produttore mondiale di automobili, arriva la smentita del secondo protagonista della vicenda: “A chiarimento di quanto apparso su alcune agenzie stampa, italiane ed estere, Toyota, da parte sua, smentisce categoricamente la notizia”.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017