Gm, 336 mln di dollari per produrre Volt a Detroit

826 0
826 0

General Motors investira’ 336 milioni di dollari nello stabilimento di assemblaggio di Detroit-Hamtramck per avviare, nel 2010, la produzione di Volt

General Motors investira’ 336 milioni di dollari nello stabilimento di assemblaggio di Detroit-Hamtramck per avviare, nel 2010, la produzione di Volt, il modello di auto elettrica Chevrolet ad autonomia estesa. Con questa operazione – si precisa in una nota – gli investimenti di GM per i progetti legati a Volt arriveranno ad un
totale di 700 milioni di dollari e saranno suddivisi tra 8 diversi stabilimenti in Michigan. Lo stabilimento di assemblaggio finale di Volt sara’ quello di Detroit-Hamtramck, in cui verra’ utilizzata la linea di montaggio gia’ esistente: qui confluiranno, dalla citta’ di Grand Blanc i sistemi produttivi, le batterie agli ioni di litio dalla fabbrica GM nell’area di Brownstown, le bielle e assi a camme, invece, da Bay City, mentre le lamiere stampate e il motogeneratore da 1,4 litri dalla citta’ di Flint.  L’assemblaggio dei primi prototipi – si precisa ancora – iniziera’ la prossima primavera e l’avvio della produzione di serie regolare e’ previsto verso la fine del 2010. Per quanto riguarda i mercati europei, invece, la produzione di Chevrolet  Volt iniziera’ a fine 2011.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017