In India la prima low cost Toyota

986 0
986 0

Manca meno di un mese al debutto della prima auto low cost concepita dal colosso Toyota e sviluppata assieme alla controllata (51,2%) Dahiatsu

Manca meno di un mese al debutto della prima auto low cost concepita dal colosso Toyota e sviluppata assieme alla controllata (51,2%) Dahiatsu. La Casa giapponese ha annunciato ufficialmente che il prototipo di questa nuova vettura ‘popolare’ sara’ presentato al New Delhi Auto Show il prossimo 5 gennaio. L’auto, che potrebbe avere – secondo quanto anticipato dal quotidiano Nikkei – un prezzo attorno agli 11.000 dollari (7.460 euro), verra’ prodotta in India e commercializzata anche in Brasile, Cina ed altri mercati emergenti a partire dal 2015. Rispetto alla Tata Nano, la nuova low cost Toyota avra’ caratteristiche piu’ vicine a quelle compatte occidentali ed utilizzera’ un motore di 1 litro di cilindrata. Questo nuovo modello fa parte della strategia di allargamento della presenza Toyota in India: oggi la Casa giapponese ha una quota di mercato molto bassa (attorno al 3%) ma prevede di poter arrivare al 10% entro il 2015, utilizzando la nuova low cost e un inedito Suv di prezzo accessibile accanto ai tradizionali modelli Toyota come la Camry, la Yaris, la Aygo e la Prius. La produzione in loco sara’ avviata dal 2011 nello stabilimento della Toyota Kirloskar Motors a Bangalore. Resta in forse il ricorso per la futura low cost ad un nuovo marchio, concepito per posizionare questo modello nella parte passa del mercato e non penalizzare quello della Toyota che in India e percepito come top brand.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017