C-Zero, la vettura elettrica

880 0
880 0

Dall’autunno del 2010 la gamma delle auto compatte Citroen verra’ ampliata con la C-Zero, un modello al 100% elettrico

{{IMG_SX}}Dall’autunno del 2010 la gamma delle auto compatte Citroen verra’ ampliata con la C-Zero, un modello al 100% elettrico. Sviluppata in collaborazione con Mitsubishi Motors Corporation, la nuova city car e’ destinata essenzialmente alla mobilita’ urbana, anche se le caratteristiche generali (130 km di autonomia, accelerazione 0-100 km/h in 15 secondi, 130 km/h la velocita’ massima) la rendono adatta anche a spostamenti sulle tangenziali e strade extraurbane. C-Zero utilizza un motore sincrono a magnete permanente da 47 kW da 3.000 a 6.000 giri/min. che eroga una coppia massima di 180 Nm disponibile da 2.000 giri/min. Per la ricarica e’ possibile utilizzare una presa a 220 Volt per un periodo di 6 ore, mentre con una stazione a 400 Volt con potenza fino a 50 kWh e’ possibile ottenere una ricarica dell’80% in soli 30 minuti. C-Zero affianchera’ nell’offerta Citroen il Berlingo First Electric che e’ stato sviluppato con Venturi e che beneficia in Francia, come la nuova city car, di un bonus del Governo pari a 5.000 euro. Il programma Citroen per ridurre l’impatto ambientale della propria gamma di veicoli, prevede anche l’applicazione generalizzata della seconda generazione del sistema Stop & Start entro il 2010 e il lancio di una versione ibrida della nuova DS5 nel 2011.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017