Cresce la classe E station wagon

606 0
606 0

Con la nuova Classe E Station-wagon la gamma Mercedes-Benz si arricchisce di un altro modello di grande carattere

{{IMG_SX}}Con la nuova Classe E Station-wagon la gamma Mercedes-Benz si arricchisce di un altro modello di grande carattere. Al pari delle versioni Berlina e Coupe’, la nuova Station-wagon combina design innovativo e massimi livelli di sicurezza, comfort, qualita’ costruttiva e funzionalita’. Una delle caratteristiche principali del nuovo linguaggio stilistico e’ l’alternanza delle ampie superfici, che vanno a delineare spigoli dinamici e forme strutturate. Le fiancate presentano diversi nuovi elementi che determinano nettamente l’identita’ della vettura.

 

Con nove airbag di serie, quattro pretensionatori e limitatori della forza di ritenuta, nonche’ poggiatesta attivi Neck-Pro per guidatore e passeggero anteriore, la nuova Classe E vanta una dotazione di sicurezza ancora piu’ completa del modello precedente. Circa una decina di inediti sistemi assistenza alla guida contribuiscono ad evitare situazioni potenzialmente pericolose ed a ridurre l’entita’ di eventuali impatti. Alcuni esempi sono il sistema per il rilevamento di sovraffaticamento e sonnolenza del guidatore, Attention Assist, il Distronic Plus con regolazione della distanza ed il sistema frenante Pre-Safe, in grado di attivare automaticamente frenate parziali e frenate d’emergenza. La dotazione di airbag, che in caso di incidente si aprono in pochi millisecondi, comprende due airbag a doppio stadio di attivazione per lato guida e passeggero, un kneebag sul lato guida, due sidebag negli schienali dei sedili anteriori e due grandi windowbag, che in caso di impatto laterale si dispiegano dal montante anteriore a quello posteriore. Per la prima volta trovano impiego anche airbag per il bacino per i passeggeri anteriori.
 

Sensibile riduzione di consumi ed emissioni. Grazie all’impiego di nuove motorizzazioni e di una serie di interventi di ottimizzazione (aerodinamica, peso, gestione dell’energia, ridotta resistenza all’avanzamento), e’ stato possibile ridurre sensibilmente consumi ed emissioni della nuova Classe E Station-wagon.
L’esempio piu’ significativo e’ la nuova E 250 Cdi BlueEfficiency, con 150 kW e 500 Nm di coppia a fronte di 5,7 l/100 km e 150 g di emissioni di CO2/km. La gamma di motori disponibili al lancio sul mercato della nuova Station-wagon e’ costituita da cinque motorizzazioni con una potenza che va dai 170 cv ai 388 cv.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017