Con Damiani nasce la prima linea di gioielli dedicata al Tridente

849 0
849 0

Maserati e Damiani annunciano il raggiungimento di un accordo di licenza per la prima linea di gioielli della prestigiosa casa automobilistica di Modena

Maserati e Damiani annunciano il raggiungimento di un accordo di licenza per la prima linea di gioielli della prestigiosa casa automobilistica di Modena. Sulla base di una collaborazione valida fino a tutto il 2012, Damiani disegnera’, produrra’ e commercializzera’ per Maserati una linea speciale di gioielli ispirata al mondo e all’eleganza di Maserati. La commercializzazione avverra’ presso selezionate gioiellerie multibrand, attraverso la rete commerciale del Gruppo Damiani e rivenditori Maserati in tutto il mondo. “Maserati e’ un brand di altissimo livello apprezzato in tutto il mondo per l’inconfondibile eleganza delle sue auto”, ha commentato Federico Santoro, Direttore Marketing del Gruppo Damiani.

 

“Sono molto contento di questa collaborazione che annunciamo peraltro in un momento in cui Maserati sta presentando sul mercato internazionale modelli nuovi e particolarmente importanti come la prima auto cabriolet a quattro posti dello storico marchio del Tridente”. “Il contratto di licenza appena siglato rappresenta solo l’ultima delle iniziative congiunte che abbiamo realizzato con Damiani nel corso degli ultimi mesi”, ha dichiarato Massimo Farao’, Direttore Marketing Maserati, “a conferma della identita’ di intenti e, soprattutto, di stile che accomuna tanto le nostre aziende quanto gli estimatori dei nostri prodotti”. Oltre alla collaborazione sul fronte dei gioielli, Damiani e Maserati hanno gia’ individuato e dato vita a sinergie che vedono i due marchi lavorare in partnership anche da un punto di vista di marketing e di comunicazione. Un sodalizio quindi particolarmente interessante nato dall’incontro di due aziende del Made in Italy che hanno fatto della qualita’ e della storia dei rispettivi brand e valori un punto saldo riconosciuto e apprezzato in tutto il mondo.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017