P7: copertura che coniuga piacere di guida e rispetto per l’ambiente

895 0
895 0

Pirelli lancia il suo nuovo Cinturato P7 che, nelle intenzioni della Casa della Bicocca, dovrebbe assicurare le prestazioni e il piacere di guida che ci si aspetta da un Pirelli, ma con caratteristiche costruttive e di comportamento piu’ amiche dell’ambiente

{{IMG_SX}}Pirelli lancia il suo nuovo Cinturato P7 che, nelle intenzioni della Casa della Bicocca, dovrebbe assicurare le prestazioni e il piacere di guida che ci si aspetta da un Pirelli, ma con caratteristiche costruttive e di comportamento piu’ amiche dell’ambiente. L’obiettivo e’ principalmente quello di andare incontro ai costruttori di auto per aiutarli nel migliorare i dati di omologazione relativi a consumi ed emissioni, ma in ogni caso rappresentano una presa di coscienza oramai consolidata anche tra i fornitori di parti. Il nuovo Cinturato P7 promette una resistenza al rotolamento inferiore del 20% che vuol dire un risparmio di carburante e minori emissioni di CO2 del 4% in media, ma e’ anche piu’ “delicato” con le nostre orecchie migliorando la percezione acustica del 30%, grazie soprattutto al suo disegno, ottemperando alle norme europee che voglio per il 2011 una riduzione dell’emissione sonora da 74 dB a 70 dB, limite al di sotto del quale il nuovo Cinturato P7 si tiene senza problemi. Cosi’, se sono stati da un lato eliminati gli oli aromatici, e’ stata scelta una struttura rinforzata da kevlar e nylon caratterizzata da un profilo piuttosto piatto, fianchi rotondi e relativamente morbidi accanto a spalle e tallone rigidi. Un utile contributo alla causa lo da’ anche il peso ridotto dell’8%, utile non solo per ridurre la resistenza al rotolamento, ma anche per le masse non sospese a sostegno del comportamento stradale e del comfort.

 

{{IMG_SX}}Particolare anche il disegno, con tassellatura molto stretta e avvolgente sul fianco unita attraverso lamelle alla zona centrale, molto compatta per limitare le deformazioni e dotata di quattro canali circonferenziali che servono ad allontanare l’aquaplaning garantendo una capacita’ di espulsione di 30 litri d’acqua a 80 km/h per la misura 225/50 R17 e accorciando gli spazi di frenata su fondo bagnato del 2% e del 5% su asciutto. A proposito di misure, il nuovo Cinturato P7 e’ disponibile con larghezza da 205 a 245 mm, con spalla da 55 a 40, per cerchio da 16 a 18 pollici e con codici di velocita’ da H fino a Y, ovvero 300 km/h, con la promessa da parte di Pirelli di tenere il prezzo del nuovo arrivato allineato a quello di P6 e P7 che rimane in listino. E in arrivo c’e’ anche la versione runflat per alcune misure.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017