Bmw Z4 con tetto rigido ripiegabile Roadster dal carattere sportivo

1894 0
1894 0

L’ hard top si apre e si chiude in soIi 20 secondi premendo un pulsante. Arrivera’ sul mercato con tre motori benzina sei cilindri in linea: due 3.0 litri da 306 e 258 cv e un 2.5 litri da 204 cv. Tra gli optional c’ e’ anche, per la prima volta su questa vettura, il sistema di comando iDrive dotato di hard disk da 80 Gb. In Italia da maggio

{{IMG_SX}}La nuova Bmw Z4  abbandona la capote in tela e si presenta ai nastri di partenza con il tetto rigido ripiegabile.  Le  proporzioni della roadster bavarese sono caratterizzate dal cofano motore slanciato, dagli sbalzi tenuti corti, dal passo lungo e dalle grandi ruote, cosi’ come dalla posizione di seduta bassa nelle vicinanze dell’asse posteriore. I marchi di fabbrica sono il frontale con il doppio rene Bmw montato verticalmente, i doppi proiettori del marchio, la larga presa d’aria e i fari bixeno di serie.  La  nuova Bmw Z4 e’ la prima roadster nella storia della casa automobilistica ad offrire agli occupanti una protezione contro le intemperie attraverso un hardtop a scomparsa.

{{IMG_SX}}La costruzione del tetto bipartito in lightweight design composto da gusci di alluminio ad azionamento elettroidraulico, si apre e si chiude in soli 20 secondi premendo un pulsante. I due elementi del tetto vengono depositati nel vano portatetto senza che occupino molto spazio. Lo spazio previsto per l’alloggiamento del tetto e il bagagliaio sono separati da una copertura variabile che permette di aumentare il volume di carico di 180 litri a tetto aperto a un massimo di 310 litri a tetto chiuso.{{}}

{{IMG_SX}}Cresciuta di 10 cm, adesso tocca i 4,23 metri,  Z4 arrivera’ sul mercato con tre motori benzina sei cilindri in linea: due 3.0 litri da 306 e 258 cv e un 2.5 litri da 204 cv . lI modello top di gamma Z4 sDrive35i ha una coppia di 400 Nm a regime tra i 1.300 e i 5.000 giri/min. Accelera da 0 a 100 km/h in solo 5,2 secondi.  La progressione viene limitata elettronicamente a 250 km/h. Questo modello sara’ disponibile, in alternativa al cambio manuale a sei marce, con il cambio automatico a sette rapporti e doppia frizione.{{}}

{{IMG_SX}}Equipaggiata di serie con il Driving Dynamic Control, la Z4 offre al guidatore la possibilita’ di scegliere tra tre modalita’ di taratura del motore e dell’assetto premendo semplicemente un pulsante. Tra gli optional c’ e’ anche per la prima volta su questa vettura il sistema di comando iDrive dotato di hard disk da 80 Gb. Arrivera’ in Italia a partire dal mese di maggio.

Ultima modifica: 16 Novembre 2017