Toyota supporta CARLA, simulatore open-source per la guida autonoma

2709 0
2709 0

Toyota per CARLA. Toyota Research Institute (TRI) incrementa l’investimento nelle piattaforme open-source donando 100.000 dollari al Computer Vision Center (CVC) per accelerare lo sviluppo di un simulatore open-source per la guida autonoma, il Car Learning to Act (CARLA).

Le parole di Vangelis Kokkevis, direttore di Driving Simulation presso TRI

I progressi tecnologici e la crescita sono resi possibili grazie alla collaborazione e al sostegno congiunt- oPromuovere lo sviluppo di una piattaforma di simulazione open-source permetterà al TRI e ai suoi partner accademici e industriali di migliorare lo scambio di informazioni e dati“.

Il progetto CARLA è integrato nella piattaforma di hosting Github e il suo sviluppo è diretto dal CVC presso l’Universitat Autònoma de Barcelona (UAB) in Spagna. Il simulatore open-source, senza scopo di lucro, è finalizzato allo sviluppo, formazione e convalida di sistemi di guida autonoma nei centri urbani.

È progettato per garantire l’affidabilità dei veicoli autonomi in una miriade di situazioni che non sono sempre testabili nel mondo reale. Al fine di garantire la massima flessibilità, CARLA offre una moltitudine di condizioni ambientali ed è progettato per essere esteso e facilmente modificabile per adattarsi alle specifiche esigenze del progetto.

Il team prevede di utilizzare la donazione del TRI per ampliare il proprio team di ingegneri e le funzionalità del simulatore.

Le parole di Antonio López, responsabile del progetto CVC

Il progetto CARLA è nato per democratizzare la ricerca sulla guida autonoma. Supportando la formazione e i test dei conducenti di IA al limite del mondo reale. Il lavoro congiunto di ingegneri, artisti e scienziati CARLA sta rendendo possibile tutto questo. Ovviamente, dobbiamo continuare a lavorare per consentire a CARLA di raggiungere la sua piena maturità. Per questo la sponsorizzazione da parte di Toyota è di grande valore. ”

CARLA è un altro importante impegno del TRI verso una piattaforma open source. TRI ha fatto donazioni significative per due anni consecutivi alla Open Source Robotics Foundation (OSRF). Che offre alla comunità mondiale della robotica l’accesso a software di robotica open source e strumenti di sviluppo. Il TRI è anche il principale contributore di Drake. Si tratta di un toolbox C ++ open source creato dal MIT Computer Science e Artificial Intelligence Lab (CSAIL). Al fine di analizzare le dinamiche dei robot e dei sistemi di controllo degli edifici.

Ultima modifica: 22 Giugno 2018

In questo articolo