Lamborghini World Finals 2023 da record

285 0
285 0

Tori da corsa da record. Primati a ripetizione per le Lamborghini World Finals 2023, la decima edizione si è conclusa a Vallelunga col botto, davanti a più di 10.000 spettatori durante il weekend.

Il folto pubblico accorso sul tracciato romano durante i cinque giorni delle World Finals 2023  non ha avuto solo l’occasione di assistere in pista alle 12 gare previste con più di 90 vetture iscritte, ma anche ammirare le 15 hypercar Lamborghini Essenza SCV12, arrivate a Vallelunga da tutto il mondo, protagoniste in una serie di giri liberi che hanno intervallato le gare del Lamborghini Super Trofeo.

Durante il weekend i box e il paddock del tracciato romano si sono trasformati in una vera e propria mostra che celebra i 10 anni di Squadra Corse. Il garage più affollato del weekend è stato quello allestito con il modello LMDh SC63 che debutterà la prossima stagione nel FIA WEC e nel campionato americano IMSA Sportscar Championship. A

fianco, le 15 Essenza presenti all’evento potevano essere fotografate dal pubblico quando non impegnate nelle sessioni in pista, mentre nel paddock 39 team da tutto il mondo hanno trovato lo spazio per assistere le Super Trofeo EVO2 impegnate nelle World Finals 2023, tutte gommate Hankook.

LMDh SC63

Sabato 18 novembre le porte del centro congressi Aci Vallelunga si sono aperte per la Gala Night che ha incoronato i campioni delle serie continentali.

Durante la serata delle World Finals 2023 non sono mancati gli annunci per quanto riguarda la stagione sportiva 2024: Jerez de La Frontera sarà teatro dell’edizione numero 11 delle Lamborghini World Finals tra il 21 e il 24 novembre; un ritorno sul tracciato iberico dopo l’edizione 2019. Sul palco sono saliti anche i Factory Drivers Andrea Caldarelli e Daniil Kvyat, ufficializzati rispettivamente negli equipaggi che disputeranno l’IMSA e il WEC sulla Lamborghini SC63.

Inoltre, a dare il benvenuto a squadre, piloti e partner all’ingresso del Centro Congressi, la Huracan STO SC 10° anniversario. L’esemplare one-off Opera Unica Lamborghini dotato di un inedito Kit performance, sviluppato da Lamborghini Squadra Corse, è stato presentato la stessa settimana dell’evento.

Huracan STO SC 10° anniversario

Il mese di novembre per automobili Lamborghini significa anche Movember. L’associazione che ha l’obiettivo, a livello mondiale, di informare e raccogliere fondi per finanziare la cura di alcune patologie dell’universo maschile, ha avuto spazio durante l’evento in un box allestito in collaborazione con Gillette.

Le Lamborghini World Finals 2023, una prima

Per la prima volta sono state certificate evento sostenibile da TUV Italia: l’evento ha infatti ottenuto la certificazione UNI/ISO 20121:2013. La gestione sostenibile dell’evento ha coperto diverse aree di attenzione, dalla gestione dei rifiuti, incoraggiando la raccolta differenziata, alla riduzione delle emissioni dovute alla mobilità del personale grazie a scooter e golf car elettrici.

Numerose anche le collaborazioni attivate con aziende locali per la gestione del catering, che hanno fornito bevande e alimenti biologici e provenienti dal territorio. Inoltre, nei tre giorni di gare, è stato avviato un programma per il recupero dei pasti in collaborazione con il Banco Alimentare di Roma, per poi essere devoluti alla parrocchia di San Giovanni Battista. Grande attenzione è stata posta anche ai materiali utilizzati, riducendo al massimo i packaging e gli oggetti in plastica usa e getta, sostituiti con posate bio-compostabili e contenitori in alluminio riciclabile.

Leggi ora: Lamborghini nei primi 9 mesi 2023 supera l’intero 2022

Ultima modifica: 20 Novembre 2023