Viaggi invernali, vacanze a gennaio e febbraio all’insegna del risparmio

28 0
28 0

Gennaio è un mese di nuovi inizi, ma anche un periodo a volte difficile da affrontare: le vacanze natalizie sono finite, fa ancora molto freddo e avendo investito budget elevati in regali e pranzi, all’inizio dell’anno ci si cerca di focalizzare sull’economia domestica e sul risparmio. E i viaggi invernali?

Programmare delle piccole fughe in mete economiche, tuttavia, può essere un modo per affrontare al meglio la partenza dell’anno, considerato anche il fatto che i viaggi sono uno degli elementi ritenuti indispensabili dagli italiani per il 2023. Il 48% ha infatti dichiarato di non essere disposto a rinunciare ai viaggi neanche a causa dell’aumento del costo della vita.

PiratinViaggio, la piattaforma italiana del gruppo HolidayPirates Group, il portale di offerte di viaggio più seguito in Italia, propone 5 destinazioni da non perdere se si vuole vivere una pausa affascinante stando attenti al portafoglio e anche alcune attività per essere ancora più furbi e non spendere neanche un centesimo.

Top 5 dei viaggi invernali 

  1. Cracovia, Polonia

Cracovia, in polacco Kraków, è una delle più antiche città della Polonia, a lungo capitale e tutt’oggi ancora considerata il fulcro culturale, artistico e universitario del Paese. Il centro storico della città è stato riconosciuto dall’UNESCO come uno dei 12 più preziosi complessi architettonici del mondo.

È una città economica sotto ogni aspetto, a partire dagli alloggi fino ai ristoranti e luoghi di interesse.

Tante sono, infatti, le attività gratuite a disposizione, come prendere parte ai free walking tour che permettono di esplorare la città grazie all’aiuto di una guida locale, visitare laBasilica di Santa Maria – imponente chiesa che sorge nel centro storico – oppure scoprire uno dei tanti musei della città che offrono l’entrata libera in un giorno della settimana come, ad esempio, la Fabbrica di Schindler (Fabryka Schindlera), visitabile gratuitamente il lunedì oppure i sotterranei della Piazza del Mercato (Podziemia Rynku), accessibili senza costi il martedì. Tra le attrazioni gratuite, infine, da non perdere è una visita curiosa al drago di Wawel, una statua situata ai piedi della collina omonima che ogni cinque minuti sputa fuoco dalla bocca.

Per poter visitare questa splendida città PiratinViaggio propone tanti pacchetti interessanti, sempre attenti al risparmio; un esempio è l’offerta che comprende volo diretto da tante città italiane e soggiorno di 2 o 3 notti presso un aparthotel situato a pochi minuti a piedi dal centro storico.

  1. Praga, Repubblica Ceca

Capitale della Repubblica Ceca, Praga viene chiamata anche Città delle Cento Torri e Città d’Oro; estremamente romantica ed elegante, è caratterizzata da un’atmosfera fiabesca e un fascino senza tempo. È anche una destinazione accessibile, in particolare per quel che riguarda i costi “di vita quotidiana” come quello della birra, del cibo nei supermercati e dei trasporti.

Anche in questo caso moltissime sono le attrattive gratuite da non perdere. Il complesso del Castello di Praga, una delle tappe obbligate della città, è in parte visitabile gratuitamente: durante il giorno la Cattedrale di San Vito e il Giardino Reale, mentre dopo l’orario di chiusura, si può visitare gratis anche il Vicolo d’Oro del Castello.

Imperdibile e gratuito è l’Orologio Astronomico che si trova sulla Torre del Municipio nella Piazza della Città Vecchia: allo scoccare di ogni ora, dalle 9 alle 23, inizia un simpatico spettacolo durante il quale le statuine che rappresentano i 12 apostoli iniziano a sfilare e si inchinano alla folla, mentre le quattro figure presenti ai lati del quadrante, una metafora per i vizi capitali, si animano.

PiratinViaggio suggerisce offerte imperdibili per questa meta: un esempio è il pacchetto composto da volo diretto da più città italiane e soggiorno durante il weekend presso un favoloso hotel di design 5 stelle situato in centro città; camere ampie e luminose in cui non manca davvero nulla, compreso un comodo set di cortesia L’Occitane, con accappatoio e pantofole.

  1. Budapest, Ungheria

Budapest, capitale dell’Ungheria, è la città più importante del paese ed è nata dall’unione di due città storiche, Buda e Óbuda, con l’abitato di Pest. Definita la “Parigi dell’Est”, è famosa per i suoi magnifici palazzi ottocenteschi affacciati sulle rive del Danubio che le conferiscono un fascino tipicamente mitteleuropeo.

Non mancano opzioni gratuite per viverla al meglio: da cartolina è il Bastione dei Pescatori, un belvedere con sette torri situato sulla riva di Buda del Danubio da cui poter ammirare l’isola Margherita, la zona di Pest e la collina Gellert.

Per una pausa golosa all’insegna dei piatti tipici, ma attenta al portafoglio, vi è il Mercato Centrale di Budapest, accessibile gratuitamente. PiratinViaggio invita a vivere l’affascinante Budapest con offerte molto interessanti tra cui, ad esempio, un pacchetto che comprende volo con partenza da tanti aeroporti italiani e un’originale soggiorno presso un hotel battello ormeggiato sul Danubio, caratterizzato da splendide viste sulla città e sul fiume più importante d’Europa.

  1. Marrakech, Marocco

Marrakech, o Marrakesh, è una delle quattro città imperiali del Marocco ed è una meta di grande fascino caratterizzata da una caleidoscopica medina, eleganti palazzi e tanti giardini nascosti. La temperatura media di 20°, inoltre, la rende una destinazione ideale per prendersi una rigenerante pausa dall’inverno.

Rispetto agli standard europei i prezzi di Marrakech sono generalmente più economici; inoltre, come per le altre destinazioni, anche in questo caso non mancano le occasioni per risparmiare maggiormente.

Una tappa fondamentale, in un viaggio nella Città Rossa, è il souk, il mercato che si estende nella parte settentrionale della Piazza Jamaa el Fna occupando decine di intricate stradine con bancarelle di vestiti, spezie, oggetti artigianali e prodotti tipici. L’accesso al mercato è gratuito e tradizione vuole che per gli acquisti si debba contrattare al fine di ottenere il prezzo migliore.

E dopo la confusione e la vivacità del mercato perché non dedicarsi un momento di relax? Ideale è la sosta in un hammam, complesso termale arabo in cui ci si dedica alla pulizia del corpo tramite il vapore e l’esfoliazione della pelle.

Non si tratta di un’attività completamente gratuita, ma i prezzi, rispetto agli standard italiani ed europei, sono veramente interessanti: l’accesso costa generalmente meno di 1 euro mentre con circa 7 euro sarà possibile vivere l’esperienza del massaggio e dell’esfoliazione. Grazie alle tante offerte di PiratinViaggio è possibile vivere il fascino di Marrakech alloggiando presso strutture sorprendenti; un pacchetto, ad esempio, prevede il soggiorno in un eccellente riad a pochi passi dal centro della Medina, la prima colazione e voli diretti a cavallo dei weekend da molte città italiane.

Courtesy-of-PiratinViaggio_Tenerife-Vacanze-a-gennaio-e-febbraio-viaggi-invernali-allinsegna-del-risparmio

  1. Canarie, Spagna

Le Canarie, arcipelago spagnolo situato al largo della costa nord-occidentale dell’Africa, sono isole vulcaniche note per le spiagge di sabbia bianca e nera. Sono una meta ideale per una vacanza invernale al caldo perchè coniugano il clima mite (le temperature medie si aggirano intorno ai 20 gradi) a prezzi bassi: l’inverno, infatti, rappresenta la bassa stagione e pertanto, voli e alloggi sono decisamente più economici.

La visita alle Canarie sarà un’occasione unica per scoprire l’affascinante natura di queste isole, rigorosamente gratis! Dopo essersi rilassati su una delle tante meravigliose e mai affollate spiagge delle isole, come Playa Sotavento a Fuerteventura o la spiaggia di Maspalomas a Gran Canaria, c’è spazio per l’avventura e l’esplorazione: dal Parco Naturale delle Dune di Corralejo sempre a Fuerteventura, al Parco Nazionale di Garajonay a La Gomera passando per il Bosco dei Tigli a La Palma.

PiratinViaggio, con le sue tante offerte, consente di vivere le isole spagnole per un perfetto break invernale. Uno dei pacchetti è per esempio dedicato a Gran Canaria, con soggiorno presso un resort 4 stelle situato a pochi minuti a piedi dalla spiaggia e a soli 15 minuti di auto da Playa del Inglés e Maspalomas, mezza pensione e voli diretti in partenza da diverse città italiane.

Leggi ora: le novità auto

Ultima modifica: 25 Gennaio 2023