Sta arrivando la BMW M4 GT3: il debutto al Nurburgring

2975 0
2975 0

BMW ha praticamente ultimato la sua nuova creatura dedicata alla pista. Parliamo della BMW M4 GT3, supersportiva che farà il suo debutto in pista il prossimo 26 giugno in occasione della Nurburgring Endurance Series (la 24 Ore del Nurburgrin).

L’azienda tedesca sta lavorando dall’inizio del 2020 alla BMW M4 GT3. In questo non lunghissimo periodo, il modello ha già percorso oltre 14mila chilometri in sessioni di prova su numerosi circuiti internazionali, fra cui lo stesso Nurburgring.

Dopo il suo debutto in pista del prossimo 26 giugno, la BMW M4 GT3 subirà ulteriori test per rifinire i dettagli tecnici, prima di iniziare le consegne ai team privati che l’hanno prenotata per le gare della stagione 2022. E le prenotazioni, intanto, sono appunto già partite: le squadre interessate al nuovo gioiello sportivo BMW possono acquistarlo al prezzo di 415mila euro.

Sotto il cofano della M4 GT3 lavora un motore turbo sei cilindri in linea da 3,0 litri, in grado di erogare fino a 590 cavalli. Ha una trasmissione sportiva a sei marce Xtrac, che fa muovere le ruote posteriori. Secondo l’azienda, rispetto alla BMW M6 GT3 (vettura che verrà sostituita proprio dalla M4 GT3), la nuova auto avrà una migliore guidabilità e costi di manutenzione più bassi. Anche l’abitacolo sarà più comodo per i piloti, anche per i meno esperti.

“Il lavoro di sviluppo della BMW M4 GT3”, dice il CEO di BMW Markus Flasch, “è ora sul rettilineo del traguardo, e la 24 Ore del Nurburgring è il palcoscenico perfetto su cui presentare la vettura nel suo design BMW M Motorsport e annunciarne dunque la fase finale che precede le prime uscite in gara”.

Ultima modifica: 4 Giugno 2021

In questo articolo