Romaeuropa Festival ed Hertz ancora insieme

1722 0
1722 0

Hertz sarà partner tecnico anche per la 33esima edizione di Romaeuropa Festival (REF). Si tratta uno dei più importanti eventi di arte, danza, musica, teatro e sperimentazione digitale a livello internazionale, che animerà la Capitale fino al 25 novembre, con performance, concerti, convegni, percorsi di formazione e installazioni in 27 differenti luoghi della città.

Il Ref ospiterà 68 progetti con 168 repliche e 38 prime nazionali. I posti disponibili sono 55mila. Ci saranno 29 programmi internazionali e 10 coproduzioni.

Hertz rinnova la collaborazione mettendo alcuni mezzi a disposizione dell’organizzazione del Festival che quest’anno ha scelto un tema di grandissima attualità “Between Worlds”.

Artisti da ventiquattro paesi di quattro continenti che superano i confini tra le diverse discipline artistiche – spiega l’organizzazione – con una comunità di artisti al centro di un pubblico intergenerazionale che include famiglie e bambini.”

Per la durata del Festival Hertz affiancherà la Fondazione Romaeuropa. “In un percorso di creazione che oltrepassa le barriere tra i generi artistici. Per creare un mondo di fantasia, genialità e libertà”.

Gli appuntamenti si articoleranno tra l’Auditorium Parco della Musica, l’Accademia Nazionale di Danza, il Mattatoio, il Maxxi. E i teatri Argentina, India, Olimpico, Quarticciolo, Vascello e Vittoria, l’Università La Sapienza e molti altri.

Dopo il successo della precedente edizione torna il Ref Kids, diretto da Fabrizio Grifasi. Tanti eventi dedicati ai più piccoli e le loro famiglie, per un pubblico che va dai 18 mesi agli 8/10 anni.

Il programma del Festival

Hertz Collection - Range Rover Velar

Ultima modifica: 1 Ottobre 2018