Porsche festeggia i 45 anni della 928 e dei suoi motori V8

2066 0
2066 0

Porsche ha deciso di celebrare il 45° anniversario della 928 e, di conseguenza, anche i 45 anni di carriera dei suoi motori V8, che hanno appunto debuttato sullo storico modello del 1977.

La prima mondiale della Porsche 928 avvenne al Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra di 45 anni fa. Era un modello rivoluzionario per l’epoca, grazie proprio al suo caratteristico motore V8: fu la prima Porsche stradale accessoriata con un propulsore a otto cilindri.

Da quel momento in poi, il motore V8 è stato il cuore di molte Porsche stradali di successo. Citiamo ad esempio la 918 Spyder, alcune varianti di Porsche Cayenne e Panamera o, più di recente, la Cayenne Turbo GT. Anche in pista il V8 ha svolto un ruolo da protagonista, con la RS Spyder o la nuovissima Porsche LMDh, ancora in fase di sviluppo, che monterà un V8 ibrido di ultimissima generazione.

Per celebrare questo anniversario, Porsche ha voluto dare uno sguardo al proprio passato, al presente e anche al futuro.

Dopo il suo debutto a Ginevra nel 1977, la Porsche 928 ha vinto il premio European Car of the Year, diventando l’unica vettura sportiva a vincere tale titolo (ancora oggi). La 928 ha avuto un gran successo commerciale, con oltre 61mila esemplari venduti in tutto il mondo. Il suo motore V8 ha poi subito diverse modifiche che l’hanno migliorato costantemente, permettendogli di diventare l’anima di molti altri modelli importanti per Porsche.

Dal 2006 al 2008 l’otto cilindri ha accompagnato i successi della Porsche RS Spyder nell’American Le Mans Racing Series, trionfando in modo particolare alla 12 Ore di Sebring, nel 2008. La RS Spyder è stata la base da cui partire per progettare successivamente la prima vera supercar moderna del marchio, la Porsche 918 Spyder, modello dotato di un propulsore ibrido e di una tecnologia da motorsport. Con la 918 Spyder Porsche ha dato il via a una nuova era di modelli ibridi ad alte prestazioni, che ha portato alla creazione degli ibridi delle serie Cayenne e Panamera.

Oggi il motore V8 si può trovare in sette degli attuali modelli del catalogo Porsche: Panamera GTS, Panamera Turbo S, Panamera Turbo S E-Hybrid, Cayenne GTS, Cayenne Turbo, Cayenne Turbo S E-Hybrid e Cayenne Turbo GT: quest’ultima in particolare si è fatta notare sul Nurburgring, segnando il record sul giro per la categoria SUV, con un tempo di 7:38,9 minuti.

Per quanto riguarda il futuro, come già accennato, Porsche sta usando il V8 per definire il nuovo prototipo ibrido da corsa Porsche LMDh, che inizierà le competizioni internazionali a partire dal 2023.

Ultima modifica: 14 Febbraio 2022

In questo articolo