Porsche 911 modello 997, nel 2004 arrivano ben 24 varianti

3736 0
3736 0

Prosegue la carrellata sulla storia della Porsche 911, in attesa della presentazione del nuovo modello il 27 novembre. Sarà, questa, la ottava generazione della sportiva per eccellenza di Zuffenhausen. Nel 2004 venne lanciato il modello 997. Ci furono grandi novità tecniche, di design e soprattutto una enorme varietà di gamma.

La 911 modello 997 venne infatti offerta in ben 24 versioni, più le innumerevoli possibilità di personalizzazione. I clienti potevano quindi scegliere fra la variante Coupé o Targa, Cabrio o Speedster, ad esempio. Poi a trazione posteriore o integrale, con carreggiata larga o più stretta, con motore aspirato raffreddato a liquido o turbo. Le versioni sportivissime GTS o GT2, oppure GT2 RS o GT3, o i due modelli più estremi GT3 RS.

Sul piano del design, già riconoscibili per le forme muscolari, la larghezza del posteriore di Carrera S, GT e Turbo aumentò di 44 cm. Una grossa differenza di stile rispetto ai modelli precedenti arriva dalla conformazione dei fanali anteriori. Nel restyling del 2008 arriveranno fari bi-xeno a Led diurni.

Il motore sei cilindri da 3.6 litri sulla Carrera produceva 325 cavalli. Nel 2008 venne introdotta l’iniezione diretta per la prima volta: a un calo dei consumi corrispose ugualmente un aumento della potenza a 345 cavalli per la versione 3.6 litri e a 385 cavalli per la 3.8 litri. La Carrera GTS invece arrivò a 408 cavalli.

L’offensiva tecnologica andò anche a beneficio della 911 Turbo. Il suo 3.6 litri fu il primo motore benzina con turbocompressore a geometria variabile. Il salto iniziale fu da 480 a 500 cavalli. La versione Turbo S arrivò a 530 cavalli e per la prima volta ebbe la trasmissione automatica dual clutch a 7 velocità. Solo la 911 GT2 RS era più potente di questo modello, con i suoi 620 cavalli.

Anche i modelli GT3 ebbero un aumento di potenza dagli iniziali 415 cavalli a 435. La RS 3.8 arrivò a 450 cavalli, anche se il top della gamma era la GT3 RS 4.0. Prodotta in edizione limitata a 600 unità, erogava 500 cavalli. Il modello 997 venne prodotto in innumerevoli versioni speciali. I 250 esemplari della 911 Sport Classic vennero venduti in meno di 48 ore. La 911 Speedster da 408 cavalli venne offerta in 356 esemplari. Tra il 2004 e il 2012, Porsche produsse 213.004 unità di questa generazione di 911.

Ultima modifica: 26 Novembre 2018