Polestar 1: attivo il configuratore online. Ma ha poche opzioni

2423 0
2423 0

È attivo il configuratore online per la Polestar 1, coupé ibrida che da mesi sta facendo parlare di sé nel panorama delle auto di lusso a basso impatto ambientale.

Giocando un po’ con il sito emergono in modo naturale due considerazioni. La prima è che in effetti la Polestar si presenta come un prodotto esteticamente molto accattivante, pronta per dar filo da torcere a concorrenti come Tesla Model S, ad esempio, o grandi classici come BMW Serie 5 o Audi A6. Le opzioni e le varie combinazioni stilistiche appaiono molto eleganti ed equilibrate, in grado di soddisfare non pochi clienti.

La seconda riflessione, però, non è proprio positiva. La Polestar 1 non ha infatti una così ampia gamma di configurazioni, come ci si aspetterebbe invece da un veicolo premium del genere, che ricordiamo ha un prezzo di listino che si attesta intorno ai 155 mila euro. Si notino in questo senso le sole sei finiture esterne, cinque delle quali non sono altro che varianti del bianco, nero e grigio/argento (i loro nomi: Space, Snow, Osmium, Osmium Matte e Magnesium). Solo la tinta Midnight dona un po’ di movimento alla palette, essendo una tonalità sul blu scuro.

Le ruote si presentano con un solo design e tre colorazioni, Diamond Cut, Glossy Black e Matte Black, mentre per gli interni si hanno appena due motivi fra cui scegliere: Charcoal (opzione in nero) o Charcoal con sedili in Zinco (abbinamento più brillante).

Questo minimalismo nelle possibilità di scelta ci appare dunque limitante per la categoria di veicolo, anche se va considerato che si tratta molto probabilmente solo della prima tornata di personalizzazioni di un modello che è deve ancora fare il suo debutto sul mercato.

Ultima modifica: 3 Luglio 2018