L’Onu appoggia la strategia di elettrificazione di Volvo

1897 0
1897 0

>Volvo ha ottenuto il riconoscimento ufficiale dell’Onu per la sua strategia di elettrificazione. L’attestato è arrivato dopo l’ultimo rapporto del Global Compact, la più importante iniziativa mondiale nata per incoraggiare le aziende ad adottare politiche sostenibili.

La relazione si concentra sui progressi fatti dai membri del Global Compact nel promuovere la realizzazione degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile messi a punto dall’Onu. Il rapporto mette in evidenza le iniziative particolarmente coraggiose e innovative intraprese da 10 dirigenti di grandi aziende. Fra questi figura anche il presidente e Ceo di Volvo, Håkan Samuelsson.

Con questo annuncio, Volvo è diventata la prima Casa automobilistica di fama consolidata a sottoscrivere pienamente l’elettrificazione, collocandola al centro della sua futura strategia d’impresa. “Ci stiamo muovendo in questa direzione perché riteniamo che sia la cosa giusta da fare per il futuro di Volvo e che consoliderà ulteriormente la nostra posizione. Si tratta di una valida strategia commerciale”, ha dichiarato Samuelsson.

A partire dal 2019, ogni modello Volvo introdotto avrà un motore elettrico e si segnerà così la fine delle automobili dotate solo di motore endotermico. Nell’ambito di questa strategia, è previsto il lancio di cinque veicoli completamente elettrici fra il 2019 e il 2021. Tre di queste automobili saranno modelli Volvo e due saranno vetture ad alte prestazioni a marchio Polestar. Queste auto saranno affiancate da una gamma di versioni ibride plug-in e mild hybrid per tutti i modelli.

Ultima modifica: 23 Settembre 2017