Motorvehicle University Emilia Romagna: aperte le iscrizioni

1842 0
1842 0

Si sono aperte le iscrizioni alle lauree magistrali internazionali e inter-ateneo promosse dall’associazione Motorvehicle University of Emilia-Romagna. Si tratta del progetto che coinvolge le quattro principali università regionali (Bologna, Modena-Reggio Emilia, Parma e Ferrara) e i grandi marchi della Motor Valley. Fra questi Ferrari, Lamborghini, Ducati, Maserati, Haas, Magneti Marelli e Toro Rosso.

In questa fase sono disponibili 130 posti per studenti italiani e della UE. Sei gli indirizzi di specializzazione. Advanced Powertrain, Advanced Motorcycle Engineering, Advanced Sportscar Manufacturing, High Performance Car Design, Racing Car Design e Advanced Automotive Electronic Engineering.

Gli studenti selezionati saranno in tutto 150. Ai 130 europei se ne aggiungeranno 20 extra UE. Le domande di ammissione devono arrivare entro il 28 luglio.

I posti per la laurea in Advanced Automotive Engineering a disposizione degli studenti europei sono 108 su 120 ripartiti in base ai diversi curricula previsti dal corso. High Performance Car Design punta a formare ingegneri in grado di comprendere, impostare e progettare l’architettura “fredda” di veicoli stradali ad alte prestazioni, attraverso lo studio dei principali aspetti di disegno e progettazione. Il percorso di Advanced Powertrain, offerto sulle due sedi di Modena e di Bologna, si propone di formare ingegneri capaci di progettare e concorrere all’ingegnerizzazione dei sistemi di propulsione tradizionali e innovativi.

La specializzazione in Racing Car Design è incentrata sullo sviluppo dell’architettura “fredda” di vetture da corsa. Advanced Motorcycle Engineering punta a fornire una conoscenza approfondita dei vari aspetti legati alla progettazione ed allo sviluppo di un motoveicolo ad alto contenuto tecnologico, sia di serie sia dedicato alle competizioni. L’indirizzo Advanced Sportscar Manufacturing forma ingegneri in grado di pianificare, sviluppare, controllare e gestire sistemi di produzione in ambito automotive all’insegna dell’Industria 4.0.

Per la laurea in Advanced Automotive Electronic Engineering i posti UE sono 22 su 30. I candidati selezionati saranno ammessi ai colloqui individuali dal 4 al 9 settembre.

Ultima modifica: 4 Luglio 2017