McLaren Senna telaio 0001 consegnata a Woking

2966 0
2966 0

A sette mesi dalla presentazione, la prima McLaren Senna, con telaio #001, è stata consegnata al legittimo proprietario. Con una cerimonia speciale al McLaren Technology Center di Woking, è stato l’ad Mike Flewitt in persona a consegnarla a David Kyte, uomo d’affari e collezionista.

Da Woking è partito con la Senna per un viaggio di 1.400 km fino al circuito francese Paul Ricard, accompagnato da altre cinque McLaren. Fra queste, una 720S e una 600LT. A guidarle Bruno Senna, nipote di Ayrton, e Jens Ludmann (Chief Operating Officer McLaren) e Andy Palmer (direttore della linea Ultimate Series). “Dopo 1.400 km posso dire che la McLaren Senna ha superato le mie aspettative”, ha detto Kyte una volta giunto al Paul Ricard.

La hypercar, prima di essere consegnata, è passata dalle sapienti mani del McLaren Special Operations per l’opera di personalizzazione. La colorazione Aurora Blue, le pinze freni Burton Blue, dadi delle ruote in Volcano Red. Il solo lavoro di verniciatura ha richiesto più di 600 ore di lavoro. I rivestimenti dell’abitacolo sono in Alcantara, cuciture dei sedili a diamanti, il logo S su ogni poggiatesta. Come ogni altra Senna, il motore è il V8 biturbo da 4.0 litri, con una potenza di 800 cavalli e una coppia massima di 800 Nm.

Ultima modifica: 27 Luglio 2018