McLaren Elva: produzione ridotta da 399 a 249 esemplari

1946 0
1946 0

Mike Flewitt, amministratore delegato McLaren, ha rivelato in un’intervista a un quotidiano australiano che la quota di produzione prevista per la nuovissima supercar roadster Elva è stata ridimensionata al ribasso. Al posto dei 399 esemplari programmati originariamente, ne vedremo solo 249.

La ragione di questa riduzione del 38% è legata, secondo il numero uno di McLaren, a un’analisi delle risposte pervenute dai clienti affezionati al marchio inglese. “Il feedback dei nostri clienti”, ha detto Flewitt, “ci dice che secondo loro l’auto dovrebbe essere ancora più esclusiva. Per questo abbiamo limitato la produzione a 249 esemplari”.

Forse però la realtà è un po’ diversa. È vero che chi investe 1,7 milioni di euro in un auto vorrebbe essere certo di avere fra le mani un prodotto esclusivo, ma davvero McLaren si può permettere di restituire ben 150 acconti già versati? Con ogni probabilità, dunque, la casa inglese non è forse riuscita a piazzare tutte le 399 McLaren Elva e dunque ha deciso in qualche modo di correre ai ripari.

Ultima modifica: 6 Aprile 2020