Mazda, ELIIY Power e Ube Industries insieme per le batterie algi ioni di litio

1781 0
1781 0

Mazda, ELIIY Power e Ube Industries hanno stretto un accordo per la realizzazione congiunta di batterie agli ioni di litio per uso automobilistico. Le tre aziende lavoreranno insieme per realizzare batterie 12 V agli ioni di litio durature e con elevata resistenza al calore e agli urti in grado di sostituire le batterie piombo-acido nei sistemi d’avviamento degli autoveicoli a partire dal 2021.

Le batterie agli ioni di litio sono una promettente alternativa alle batterie piombo-acido convenzionali. Sia per le limitazioni all’uso del piombo introdotte nelle norme di tutela ambientale in alcuni Paesi, sia per l’obiettivo dei progettisti di ridurre il peso dei veicoli per favorire il risparmio di carburante. Sinora il loro utilizzo sui veicoli a motore è stato limitato dall’esigenza di avere batterie che resistessero alle elevate temperature presenti nel vano motore e alle potenziali forze d’urto che si generano in caso di collisione.

Mazda condurrà una ricerca sulle reazioni chimiche che s’innescano all’interno delle batterie, svilupperà tecnologie per la gestione delle batterie ad alte prestazioni nell’ottica del veicolo nel suo complesso e ne realizzerà un modello di utilizzo generale.

ELIIY Power realizza batterie di alta qualità sia stazionarie che per i sistemi d’avviamento per motocicli. La sicurezza e funzionalità delle sue batterie agli ioni di litio per i sistemi d’avviamento delle moto sono ampiamente riconosciute. Per progettare e sviluppare la batteria di base, ELIIY Power sfrutterà l’esperienza maturata nella realizzazione di batterie sicure, impermeabili e resistenti agli urti e con eccellenti capacità nell’avviamento a freddo.

In qualità di leader nello sviluppo di componenti fondamentali come elettroliti e separatori, Ube Industries ha dato un importante contribuito nel migliorare le prestazioni delle batterie agli ioni di litio e nell’ampliare il loro campo di applicazione. I suoi elettroliti hanno portato miglioramenti in termini di sicurezza e longevità delle batterie, e hanno consentito di ottenere capacità maggiori per le batterie con tensioni più elevate. L’azienda realizzerà un elettrolita che abbia un punto d’infiammabilità più alto e una maggiore resistenza al calore.

Il progetto congiunto di sviluppo punta a creare una batteria di nuova generazione di largo impiego che vada a sostituire le convenzionali batterie piombo-acido nei sistemi di avviamento. Per contribuire così a realizzare una società dove i mezzi a motore risultino sicuri e non inquinanti. Inoltre, le tre aziende valuteranno la prospettiva di ulteriori collaborazioni in vari campi. Compreso l’utilizzo delle tecnologie nate da questo progetto come base per altre batterie agli ioni di litio a bassa tensione utilizzabili nelle tecnologie di elettrificazione dei veicoli al di là dei sistemi di avviamento.

Ultima modifica: 19 Marzo 2018