L’ex CEO McLaren Mike Flewitt è ora il presidente di BAC

25 0
25 0

Nell’ottobre del 2021 Mike Flewitt dava le dimissioni dalla carica di CEO di McLaren Automotive, lasciando in eredità un’azienda solida e ricca di prodotti ad alte prestazioni. Poco meno di due anni dopo Flewitt torna in pista nel mondo dell’auto: la britannica Briggs Automotive Company (BAC) lo ha infatti nominato presidente del consiglio di amministrazione.

L’azienda ha scelto l’ex CEO McLaren perché sostiene sia l’uomo adatto per rafforzare il team dirigenziale senior, preparandolo per il futuro, grazie alla sua lunga esperienza nel settore dell’automobilismo d’alta gamma.

Leggi anche: Consegnata la prima supercar BAC Mono R, ispirata al videogame ‘WipEout’

Del resto BAC ha intenzione di passare dalla nicchia al mercato globale, attraverso l’introduzione di nuovi modelli e prodotti entro la fine dell’anno. L’azienda promette anche “nuove tecnologie innovative”.

Mike Flewitt ha così commentato il suo nuovo incarico in BAC: “Ammiro da tempo ciò che Neill e Ian Briggs [i fondatori di BAC] hanno ottenuto con BAC e la loro incrollabile determinazione a progettare una delle migliori macchine del pianeta. Con la recente espansione di successo di BAC in Europa, Nord America e Asia, il marchio si sta rapidamente espandendo come attore globale. Avendo avuto il privilegio di vedere i futuri piani di crescita di BAC e i dettagli della nuova gamma di modelli, sono onorato ed entusiasta di accettare l’offerta di Neill e Ian e di entrare a far parte della storia di BAC come presidente”.

Flewitt si è dunque fatto convincere grazie soprattutto alle anticipazioni sui piani futuri del marchio: per scoprirli noi dovremo attendere la fine del 2023.

Ultima modifica: 17 Gennaio 2023