Lamborghini primeggia a Le Castellet nello International GT Open

303 0
303 0

Ha comandato Lamborghini nel quarto appuntamento dell’International GT Open, di scena sul circuito intitolato a Paul Ricard di Le Castellet.

L’equipaggio composto dal tedesco Maximilian Paul e dal pilota locale Pierre-Louis Chovet ha monopolizzato la prima posizione sulla griglia di partenza per entrambe le manche in programma, vincendo poi Gara 2, per conquistare la 25esima vittoria di Lamborghini nell’International GT Open.

Paul ha aperto il fine settimana firmando la pole position nel primo turno di qualifiche. Il pilota tedesco ha fermato il cronometro in 2’01”922, stesso identico riferimento del rivale Charlie Fagg. Tuttavia, la pole position è andata alla Lamborghini Huracán GT3 EVO2 dell’Oregon Team in quanto Paul ha fatto segnare il tempo per primo.

In Gara 1 Paul ha guidato il primo stint, ma nel valzer dei pit stop Fagg e il coequipier Sam De Haan hanno beneficiato di un minore handicap tempo (Paul e Chovet si erano imposti nella seconda gara di Budapest) per balzare al comando.

La splendida rimonta di Chovet ha trovato compimento a tre giri dal termine, quando il pilota francese ha agguantato De Haan.

Il portacolori Lamborghini ha tentato l’attacco, ma il rivale ha chiuso la porta. Chovet è finito in testacoda e, complice una foratura lenta, è scivolato in 15esima posizione nelle battute finali.

Lamborghini, rivincita in G2

Chovet si è però splendidamente riscattato nel secondo turno di qualifica, firmando la seconda pole position del fine settimana per la Huracán #63. Il pilota francese ha poi duellato per la testa della corsa per tutta la durata del primo stint di Gara 2, prima di cedere il volante a Paul che ha completato l’opera, riprendendo la testa nei confronti di Simon Reicher.

Il prossimo appuntamento dell’International GT Open si svolgerà il 9 e 10 settembre sul circuito austriaco del Red Bull Ring.

Leggi ora: le novità auto 

Ultima modifica: 24 Luglio 2023