La Tesla Model S shooting brake è pronta

3224 0
3224 0

La Tesla Model S shooting brake esiste, ma non è stata realizzata dai tecnici di Elon Musk. Ne avevamo parlato anche qualche tempo fa: Qwest, una piccola carrozzeria inglese del Norfolk, ha dato vita a quello che è al momento l’unico esemplare di station wagon Tesla. Si tratta di una customizzazione artigianale effettuata con il beneplacito dell’azienda americana (è pur sempre pubblicità gratuita). L’auto, dopo diversi mesi di lavori, è ora pronta e sta già girando per le strade inglesi.

Qwest Tesla Shooting Brake 3
Qwest Tesla Model S shooting brake – Foto: Twitter / QwestNorfolk

IL RISULTATO SEMBRA INTERESSANTE

L’auto di Qwest verrà presentata al grande pubblico al prossimo London Motor Show (17-20 maggio 2018), ma online si possono già trovare diverse fotografie che alimentano la curiosità degli appassionati di Tesla e che mostrano un risultato interessante.

Qwest Tesla Shooting Brake 2
Qwest Tesla Model S shooting brake – Foto: Twitter / QwestNorfolk

La Tesla shooting brake si basa su una Model S, modificata sul retro con una struttura aggiuntiva in fibra di carbonio che le dona ben 210 litri di spazio di carico in più. Ma l’upgrade non è solo funzionale: a livello estetico è oggettivamente venuta molto bene, grazie a un’attenta gestione delle forme e dei volumi abbinata a un doveroso rispetto dello stile Tesla.

Ultima modifica: 30 Gennaio 2018