Ineos Grenadier torna a EOS Verona

688 0
688 0

Ineos Automotive sarà presente allo European Outdoor Show (EOS) di Verona che si svolgerà da sabato 11 a lunedì 13 febbraio 2023. Anche quest’anno la fiera dedicata a caccia, tiro sportivo, pesca, nautica e outdoor ospiterà il Grenadier 4X4, fuoristrada duro e puro, compagno perfetto per ogni attività all’aperto, grazie anche alla capacità di traino di ben 3.500 kg.

Con quel suo inconfondibile mix di design solido e funzionale tipicamente britannico e rigore ingegneristico di matrice tedesca il Grenadier è un vero 4X4 pensato da zero per dimostrarsi senza compromessi.

È concepito, progettato e costruito secondo standard elevati per coloro a cui serve uno strumento di lavoro essenziale, minimalista e concreto, ma con tutto il comfort, la sicurezza, la raffinatezza e le dotazioni di serie che ci si aspetta da un veicolo moderno.

Grenadier è disponibile nelle versioni Station Wagon a cinque posti – nei livelli di allestimento Fieldmaster e Trialmaster, dai nomi delle iconiche giacche del marchio di famiglia Belstaff – e Utility Wagon (versione autocarro) a due o a cinque posti.

Ineos Grenadier ha sì un DNA “British” ma parla anche italiano. Gli assali sono costruiti dal gruppo Carraro, l’impianto frenante è di Brembo, i tiranti sterzo e i puntoni sono della Frap mentre Cofle ha fornito i cavi per il blocco e sblocco dei differenziali.

Ineos Grenadier ha colmato un vuoto in un segmento ben specifico e si rivolge a una clientela molto esigente”, spiega Stefano Gavioli, Regional Business Manager Italy and Greece, Ineos Automotive. “Siamo felici di ritornare all’EOS di Verona, dove abbiamo già registrato l’apprezzamento del pubblico nella scorsa edizione verso uno dei nostri primi prototipi. Ineos Grenadier è un 4X4 classico che sposa tecnologie moderne, l’ideale per gli appassionati di caccia e pesca e di qualunque disciplina o attività, anche lavorativa, outdoor”.

Dove trovare Ineos Grenadier in Italia

In Italia, Ineos Automotive ha dodici punti vendita: Torino e Genova (Novelli 1934 – Gruppo Biauto), Milano, Verona, Bergamo e Parma (Autotorino), Bologna (Stefanelli 1952), Firenze (SIT), Bari (Maldarizzi), Caserta (Amica), e i nuovi partner di Bolzano (De Bona Motors) e Roma (Autostar). A questi centri, che svolgono anche il servizio assistenza, si aggiungono cinque officine dedicate solo alla riparazione ad Alba – Cuneo (Target, Gruppo Biauto), Rimini (Marcar), Porto Recanati – Macerata (Euroturbo), L’Aquila (Totani) e Catania (Comer Sud)

Leggi ora: tutte le news su Ineos

Ultima modifica: 10 Febbraio 2023