Le Forme dell’Aria, da Leonardo da Vinci a Pagani Utopia

491 0
491 0

Si è svolta la presentazione del libro “Le forme dell’aria – Da Leonardo da Vinci a Pagani Utopia”, scritto dal giornalista francese Robert Puyal con la collaborazione del professore Pietro C. Marani e del fondatore Horacio Pagani.

L’evento è stato ospitato a Vinci (FI), presso piazza Guido Masi, alla presenza delle Istituzioni, della stampa nazionale e degli autori.

Edita da Giunti Editore, l’opera traccia un “ponte” tra Utopia, l’ultima creazione della Pagani Automobili, e una selezione di tredici fogli leonardeschi, tratti dal Codice Atlantico conservato nella Biblioteca Ambrosiana di Milano, che illustrano gli studi sull’aria effettuati dal genio toscano prima che nascesse il termine “aerodinamica”.

Le forme dell’aria – Da Leonardo da Vinci a Pagani Utopia: la storia dell’azienda

Fino all’8 ottobre, il famoso borgo toscano ospiterà le iconiche Zonda, Huayra e Utopia, che rappresentano i tre atti di una storia ambientata nella Motor Valley italiana. Tutto ebbe inizio con il progetto C8 (Zonda), che nel 1999 pose le basi di questa avventura umana e tecnologica.

Proseguita poi nel 2011 con il progetto C9 (Huayra) con innovazioni sofisticate come l’aerodinamica attiva. E infine arrivata l’anno scorso al terzo atto con il progetto C10 (Utopia) con più di 4.000 disegni stilistici, 10 modelli in scala, un modello per la galleria del vento, due modelli in scala 1:1 e innumerevoli idee, ricerche e sperimentazioni su 8 prototipi completi per un lavoro di team durato più di sei anni.

L’appuntamento di Vinci segna un ulteriore passo nel percorso celebrativo del 25° Anniversario di Pagani Automobili, che ha visto il suo momento clou nell’evento tenutosi, dal 16 al 18 giugno, nel cuore di Modena, dove questa bella pagina del made in Italy è iniziata.

Leggi ora: le novità auto

Ultima modifica: 7 Ottobre 2023