Donkervoort F22, la nuova supercar olandese che pesa solo 750 chili

207 0
207 0

L’azienda olandese Donkervoort ha presentato una nuova vettura a più di un decennio di distanza dalla sua ultima proposta a quattro ruote (rinnovata più volte negli anni). Si chiama Donkervoort F22 ed è una supercar a due posti e a ruote scoperte, accessoriata con motore Audi e dal peso ridottissimo: solo 750 chili.

Donkervoort F22 3
Donkervoort F22 (Foto: Donkervoort)

La F22, che prende il nome dalla figlia appena nata di Denis Donkervoort (numero uno dell’azienda), Filippa, si riconosce come prodotto “tipico” del marchio olandese per il suo design ultrasportivo, in particolare per il lungo cofano, le già citate ruote a vista, i tubi di scarico montati lateralmente e a un generale aspetto aggressivo tipico delle Donkervoort.

Le ruote posteriori rimangono più protette, grazie ai parafanghi più larghi: un accorgimento pensato per migliorare l’aerodinamica. La F22 è dotata di porte che si aprono verticalmente (a farfalla), illuminazione a LED e di un tettuccio in fibra di carbonio Twin Targa rimovibile.

Donkervoort F22 5
Donkervoort F22 (Foto: Donkervoort)

All’interno ci sono due posti, con sedili Recar personalizzabili e cinture di sicurezza a sei punti di attacco (opzionali) omologate anche per l’uso in pista.

Il motore è un cinque cilindri turbo da 2,5 litri firmato Audi, in grado di erogare fino a 500 cavalli di potenza e 640 Nm di coppia. La trazione è posteriore e il cambio è manuale a cinque marce. La Donkervoort F22, grazie al suo peso ridotto, è capace di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 2,5 secondi, riuscendo a raggiungere una velocità di punta di 290 km/h.

Della Donkervoort F22 ne verranno prodotti solo 74 esemplari, 50 dei quali già prenotati. Il prezzo di listino parte da 245 mila euro e le prime consegne sono previste per gennaio 2023.

Ultima modifica: 12 Dicembre 2022

In questo articolo