Cosa è il car pooling e come funziona

2540 0
2540 0

Il car pooling è l’uso condiviso di automobili private, da un gruppo di persone, riducendo così i costi generali per lo spostamento.

Sicuramente il car pooling fa parte di uno dei maggiori provvedimenti che vengono adottati per favorire la viabilità sostenibile, a tutela dell’ambiente e dell’ecosistema del nostro pianeta. Questo sistema consente di ridurre il numero di veicoli presenti sulle nostre strade, con effetti notevoli di tutela dell’atmosfera e diminuizione delle emissioni.

Cosa è il car pooling

Esistono diverse piattaforme, come ad esempio BlaBlaCar, che si inseriscono nel contesto del car pooling, permettendo agli utenti di organizzarsi per sfruttare al meglio i veicoli che si trovano sulla strada, riducendo in questo modi costi e emissioni.

Utilizzando queste piattaforme, gli utenti saranno in grado di condividere i costi di tragitti e viaggi, mettendo a disposizione i posti liberi a bordo delle proprie auto, con un contributo delle spese da parte degli utenti. Alcune piattaforme, come ad esempio BlaBlaCar, escludono inoltre la possibilità che si configuri un guadagno da parte di chi mette in condivisione il proprio autoveicolo.

Vantaggi car pooling

Il car pooling permette innanzitutto di ottimizzare le risorse e l’energia. Tutti i posti occupati dell’automobile, permetteranno inoltre meno investimenti in nuove infrastrutture. Sicuramente vi è in questo modo un grande risparmio economico anche per quanto riguarda i costi del carburante, dell’olio degli pneumatici, dei pedaggi e dei costi di parcheggio.

Altro elemento molto importante è la sostenibilità: il car pooling permette infatti di ridurre notevolmente le emissioni e di conseguenza l’inquinamento. Migliora inoltre i rapporti sociali e non rappresenta alcun problema per quanto riguarda l’aspetto assicurativo Rc.

Perché usare il car pooling

La condivisione dell’auto vi permetterà quindi di risparmiare, indipendentemente se sarete voi a mettere a disposizione il veicolo in condivisione, o se sarete un utente alla ricerca di un trasporto. A livello nazionale è inoltre previsto per il prossimo futuro una regolamentazione normativa che andrà a disciplinare la materia del car pooling. La proposta normativa ha per ora espresso una definizione di questo sistema di condivisione del veicolo.

Il car pooling è stato così definito: sistema di trasporto basato sull’uso condiviso di veicoli privati tra due o più persone che devono percorrere lo stesso itinerario, o parte di esso, messe in contatto tramite servizi dedicati, forniti da intermediari pubblici o privati, anche attraverso l’utilizzo di servizi informatici. Il servizio di trasporto, svolto nelle forme stabilite dalla presente legge, non si configura come attività di impresa.

Ultima modifica: 23 Gennaio 2018