Bosch lancia il quadro strumenti curvilineo su Volkswagen Touareg

1575 0
1575 0

Bosch sta lanciando il primo quadro strumenti curvilineo al mondo nell’abitacolo di un veicolo di serie. Il debutto avverrà con l’Innovision Cockpit della nuova Volkswagen Touareg. La Casa tedesca sta sostituendo la tecnologia di visualizzazione analogica dietro al volante con un display curvilineo ad alta risoluzione facilmente configurabile.

Lo schermo è in grado di mostrare mappe di navigazione di grandi aree, informazioni per il conducente o lo stato dei sistemi di assistenza. Il segreto della nitidezza e del contrasto dei nuovi display è un nuovo processo di fabbricazione. Il quadro strumenti riflette la luce oltre quattro volte in meno, anche in piena luce solare.

“Il tempo dei display strumentali piatti è finito”, commenta Steffen Berns, presidente di Car Multimedia. “Con il primo quadro strumenti curvilineo mai realizzato al mondo, Bosch proietta l’abitacolo del veicolo in una nuova dimensione”. 

La linea del display riproduce la naturale curvatura dell’occhio umano. In questo modo, il guidatore è in grado di individuare con maggior facilità le spie luminose e i segnali di avvertimento, anche ai margini dello schermo. Il quadro strumenti curvilineo del veicolo si adatta sempre in modo ideale alla visuale del guidatore. Inoltre, “questo tipo di display offre alle case automobilistiche più libertà e spazio nella progettazione dell’abitacolo”, sottolinea Berns.

Ultima modifica: 14 Novembre 2018