BMW i8: raggiunta quota 20mila esemplari

2103 0
2103 0

L’11 dicembre 2019 è nata la BMW i8 numero 20mila, sfornata dall’impianto BMW di Lipsia. L’esemplare che segna questo importante traguardo è in versione speciale Ultimate Sophisto Edition, un’edizione limitata ad appena 200 unità, dedicata al solo mercato tedesco.

La BMW i8 numero 20mila si presenta nella bella livrea Grey Sophisto (o Sophistograu, alla tedesca) ed è accessoriata con cerchi in lega da 20 pollici. Il cuore è un motore benzina 1.5i TwinPwer Turbo a 3 cilindri abbinato a un propulsore elettrico eDrive, per una potenza complessiva di ben 374 cavalli.

Presentata per la prima volta in formato concept nel 2009 (si chiamava Vision Efficient Dynamics), la BMW i8 ha debuttato nella sua forma quasi definitiva (e con il nome corretto) al Salone di Francoforte del 2011. La produzione è invece partita nel 2014, subendo poi un restyling nel 2018, con l’introduzione della versione i8 Roadster (presentata come concept nel 2012 a Pechino). Nel corso degli anni la supersportiva elettrificata BMW è stata proposta in numerose versioni speciali e, in alcuni casi, anche in edizioni esclusive da un solo esemplare, come la Futurism Edition, la Memphis Style Edition o la più recente Lime Light Edition.

Il traguardo delle 20mila unità dona alla BMW i8 il titolo di supercar ibrida più venduta. Ciononostante la BMW i8 è destinata a sparire: la fine della sua produzione è infatti prevista per aprile 2020.

Ultima modifica: 16 Dicembre 2019