BMW: 1 miliardo di euro per un impianto di batterie per auto elettriche in Ungheria

1544 0
1544 0

BMW ha annunciato un nuovo grosso investimento dedicato alla mobilità elettrica. L’azienda tedesca, infatti, ha messo sul piatto 1 miliardo di euro per realizzare un impianto di produzione di batterie per auto elettriche che sorgerà nei pressi dell’attuale polo di produzione di Debrecen, in Ungheria, a sua volta già nuovissimo hub dedicato all’assemblaggio dei veicoli elettrificati BMW di nuova generazione, ancora in fase di costruzione (i lavori sono partiti lo scorso giugno).

Con questa nuova struttura si va a completare la cosiddetta iFactory, ossia un grande polo di produzione, da 2 miliardi di euro di investimento, destinato a sfornare i veicoli a zero emissioni della Neue Klasse BMW. Il nuovo complesso sarà completato nel 2025.

“A Debrecen stiamo costruendo lo stabilimento più avanzato del mondo”, dice con toni entusiasti Milan Nedeljkovic, responsabile produzione per BMW, “Con la nostra iFactory stiamo definendo nuovi standard di settore per la produzione di veicoli”.

Per questo nuovo impianto per batterie, BMW prevede la creazione di 500 nuovi posti di lavoro.

Ultima modifica: 26 Novembre 2022