Autotrasporto merci, tornano a crescere le imprese attive

50 0
50 0

Nel 2022 il numero di imprese attive nel settore dell’autotrasporto merci in Italia è tornato a crescere per la prima volta dal 2018. Tra il 2018 e il 2022 il numero di imprese attive nel settore dell’autotrasporto di merci in Italia è passato da 81.739 a 75.312, con un calo di più di 6.400 unità, pari a circa l’8% in meno.

Nel primo trimestre del 2022 si è verificata un’inversione di tendenza: infatti il numero di imprese attive è stato pari a 75.528 unità, con un aumento di 216 unità (+0,3%) rispetto alle 75.312 censite nel secondo semestre 2021. I dati citati derivano da un’elaborazione dell’Osservatorio sulla Mobilità Sostenibile di Airp (Associazione Italiana Ricostruttori Pneumatici) sulla base di uno studio dell’Osservatorio congiunturale trasporti di Conftrasporto.

Autotrasporto merci, tornano a crescere le imprese attive

Autotrasporto merci, l’analisi di Airp

Airp sottolinea che per favorire il consolidamento dello sviluppo del settore dell’autotrasporto merci italiano incrementando al contempo la competitività e la vocazione alla sostenibilità delle imprese che lo compongono, è fondamentale adottare soluzioni in grado di ottimizzare i costi di esercizio e ridurre l’impatto ambientale delle attività di trasporto.

 

Tra queste c’è l’impiego di pneumatici ricostruiti, che permette di ottenere risparmi concreti dal punto di vista economico ed ecologico (risparmio di materie prime e taglio di emissioni di CO2), senza rinunciare alla sicurezza, dato che gli pneumatici ricostruiti sono soggetti a requisiti di omologazione analoghi a quelli previsti per gli pneumatici nuovi.

Leggi ora: novità Alfa Romeo

Ultima modifica: 12 Gennaio 2023