Aston Martin Valkyrie, come canta il V12 Cosworth da oltre 1.100 cavalli

3491 0
3491 0

In attesa di vederla su strada, intanto ci godiamo il canto del motore. Andy Palmer, boss di Aston Martin, ha infatti pubblicato su Twitter l’audio del V12 Cosworth che spingerà la hypercar inglese. “Il suono della grande Casa inglese“, ha scritto sul social prima di ringraziare Cosworth e Red Bull Racing.

Lo sviluppo di questa vera e propria Formula Uno da strada ha goduto della collaborazione con il team Red Bull. I piloti Verstappen e Ricciardo potrebbero essere fra i primi a testarla. Il motore è il V12 aspirato Cosworth da 6.5 litri. Sulla potenza non sono stati diffusi dati. Ad agosto, però, l’account Twitter di Cosworth ha pubblicato e poco dopo cancellato le specifiche del propulsore. Race and Track è però riuscito a intercettarlo e nel Tweet si parlava di 1.145 cavalli a renderlo il motore aspirato più potente del mondo.

Subito dopo un portavoce di Cosworth ha dichiarato che il Tweet era stato cancellato in quanto il motore era ancora al banco per i test. I dati non potevano essere ancora precisi. Poco cambia comunque. Si tratta di un propulsore che renderà la Valkyrie più potente della McLaren Senna e anche della Mercedes-AMG One.

La Aston Martin Valkyrie utilizzerà anche il sistema di recupero dell’energia (ERS) derivato dalla Formula Uno. Le batterie ultraleggere per l’ibrido verranno fornite da Rimac. A quanto trapela, la hypercar avrà una downforce di 1.816 kg alla massima velocità. Andy Palmer ha tempo fa dichiarato che potrebbe girare a Silverstone sui tempi di una Formula Uno. Le prime consegne dei 150 esemplari prodotti dovrebbero arrivare nel 2019, il prezzo dovrebbe aggirarsi sui 2,5 milioni di euro.

Ultima modifica: 4 Ottobre 2018