All’asta la Ferrari 308 GTS di Gilles Villeneuve

3810 0
3810 0

Il prossimo 12 maggio a Montecarlo verrà battuta all’asta da RM Sotheby’s un eccezionale modello di auto. Si tratta della Ferrari 308 GTS che nel 1978 Enzo Ferrari regalò all’allora neo arrivato in scuderia Gilles Villeneuve.

Leggi anche: Una tuta da gara del 1987 di Ayrton Senna all’asta a Montecarlo

UN’AUTO DA RECORD ILLEGALI

L’auto (numero di chassis 21371, targata MO 439235) è stata immatricolata il 30 ottobre 1978 ed è appartenuta al grande pilota fino al tragico anno della sua morte, il 1982. Questa Ferrari 308 GTS serviva a Villeneuve come mezzo di trasporto quotidiano e la utilizzò per i suoi spostamenti da Monaco a Maranello e viceversa. Un tragitto “casa-lavoro” da 432 chilometri, che normalmente si coprono in automobile in circa 4 ore e mezza o poco più. I fan di Villeneuve sanno però che il campione più di una volta stabilì per quell’itinerario dei record di velocità fuorilegge: leggendari il Monaco-Maranello in 2 ore e 25 minuti o il Milano-Maranello in 43 minuti (avventura, quest’ultima, finita con un posto di blocco al casello di Modena, dove un poliziotto ammiratore di Villeneuve chiuse non uno ma due occhi).

UN PEZZO UNICO

Una 308 GTS in buono stato degli anni Settanta/Ottanta viene di solito valutata intorno a cifre che vanno dai 50 ai 100mila euro circa. È chiaro però che per questo esemplare così particolare, per la storia che porta con sé e per l’appeal che può avere sui fan più appassionati di Gilles Villeneuve e delle Rosse di Maranello, ci si può aspettare un prezzo finale di vendita all’asta molto più alto. Per scoprirlo dobbiamo aspettare il 12 maggio.

Ultima modifica: 4 Aprile 2018

In questo articolo