Addio BMW i8: ad aprile 2020 termina la produzione

1943 0
1943 0

È ufficiale: la BMW i8, la bella, celebre e innovativa auto sportiva ibrida della casa tedesca, non verrà più prodotta a partire dal mese di aprile, a quasi sei anni di distanza dal suo debutto.

La scelta per BMW è stata quella di mandare in pensione il suo primo riuscito modello di ibrida plug-in d’alta gamma per concentrarsi sulle attività di sviluppo di una nuova gamma di modelli elettrici, fra cui il SUV iX3, l’ammiraglia SUV iNext e la berlina i4. Nei prossimi cinque anni dovrebbe fare capolino anche una sportiva total electric, basata sulla concept Vision M.

La BMW i8 ha venduto più di 20mila unità in tutto il mondo, nelle sue diverse varianti, dal 2014 a oggi. È stata la capofila della prima gamma di modelli BMW ibridi plug-in e banco di prova per alcuni processi di progettazione e produzione basati sulla fibra di cabonio e sulle più recenti tecnologie di elettrificazione.

Il canto del cigno della BMW i8 avverrà con la produzione di una serie limitata di 200 modelli in versione Ultimate Sophisto Edition.

Ultima modifica: 11 Marzo 2020