24 Ore Le Mans 2023, i partecipanti al Centenario

1467 0
1467 0

Ecco e partecipanti alla 24 Ore Le Mans 2023. Sabato 10 giugno alle 16 la bandiera francese verrà sventolata per dare inizio all’edizione del Centenario per la quarta tappa del Campionato del Mondo Endurance FIA 2023.

Dopo aver annunciato il programma della manifestazione lo scorso dicembre, è giunto poi il momento di presentare la griglia. Ancora una volta, ci saranno 62 auto in competizione sulla pista. La formazione comprende 16 Hypercar, 24 LMP2, 21 auto LMGTE Am, un’Innovative Car e dieci team di riserva in caso qualcuno dovesse ritirarsi. Nella classe regina si tratta del maggior numero di partecipanti alla gara dal 2011 (17 LMP1). Sebbene l’elenco dei 186 piloti non sia ancora completo, sappiamo che tra di loro ci saranno 12 ex vincitori assoluti, più cinque donne.

Ferrari 499P Le Mans Hypercar
Ferrari 499P Le Mans Hypercar: l’auto più attesa alla 24 Ore Le Mans 2023

Hypercar alla 24 Ore Le Mans 2023

Sette produttori ambiranno al premio della classe regina: Ferrari, Porsche, Peugeot, Cadillac, Vanwall, Glickenhaus e Toyota. La casa automobilistica giapponese punterà alla sesta vittoria consecutiva, ma avrà un duro lavoro da fare per contrastare rivali iconici ed estremamente esperti. Porsche punterà alla sua ventesima vittoria assoluta, mentre Ferrari torna alla classe superiore a Le Mans dopo 50 anni.

La prestigiosa casa automobilistica italiana può vantare quasi 75 anni di esperienza nella disciplina e sarà desiderosa di aggiungere la decima vittoria a Le Mans ai suoi successi. Dopo un inizio promettente dall’altra parte dell’Atlantico, Cadillac schiererà tre auto, sperando di mantenere il suo slancio.

Peugeot, che ha debuttato con l’Hypercar a Monza lo scorso anno, cui hanno fatto seguito il Fuji e il Bahrain, cercherà di aggiungere la quarta vittoria a Le Mans al suo palmarès. Glickenhaus è salito sul podio di Le Mans per la prima volta nel 2022 e beneficerà dell’esperienza accumulata negli ultimi due anni. Infine, Vanwall, un debuttante a questo livello, che a Le Mans punta a fare scalpore. Chi solleverà l’esclusivo trofeo creato appositamente per il Centenario?

Ferrari 499P

LMP2

Saranno 24 i team sulla griglia LMP2, otto dei quali saranno guidati da un mix di piloti professionisti e amatoriali. Questa classe è altamente competitiva e, anno dopo anno, tiene gli spettatori con il fiato sospeso fino agli ultimi giri della gara. Molti dei team hanno reali possibilità di vincere. Alpine, che tornerà alla classe superiore l’anno prossimo, cercherà di riconquistare la corona detenuta da Jota.

LMGTE Am

La griglia LMGTE Am alle 24 Ore di Le Mans 2023 presenta 21 auto. Questa classe, che è aperta a piloti amatoriali in squadra con professionisti, sarà presente nell’endurance francese classico per l’ultima volta quest’anno, prima di essere sostituita dalla LMGT3 nel 2024. Quattro marchi prestigiosi si sfideranno in pista: otto Porsche 911 RSR-19, sette Ferrari 488 GTE-EVO, cinque Aston Martin Vantage AMR e una Chevrolet Corvette C8.R. Tutti saranno desiderosi di passare alla storia inserendo il proprio nome tra quelli dei vincitori. Anche le Iron Dames, un trio interamente femminile, gareggerà quest’anno.

Innovative Car alla 24 Ore Le Mans 2023

Garage 56, riservato alle vetture innovative che corrono al di fuori della classifica ufficiale, vedrà al via una Chevrolet Camaro ZL1 del team Hendrick Motorsports, alla sua prima apparizione alle 24 Ore di Le Mans.

Si tratta di una versione modificata della vettura Next Gen che ha gareggiato nella Nascar Cup 2022. Quest’auto è il simbolo della collaborazione tra la Francia e gli Stati Uniti nell’endurance e sarà affidata a un team di stelle: Jenson Button, ex campione del mondo di Formula Uno, Mike Rockenfeller, vincitore delle 24 Ore di Le Mans del 2010 e Jimmie Johnson, sette volte campione della Nascar Cup Series.

Le parole di Pierre Fillon, presidente dell’Automobile Club de l’Ouest:

La 24 Ore di Le Mans si appresta a celebrare il suo centenario a giugno, nella quarta tappa del Campionato del Mondo Endurance FIA. Oltre a un programma di intrattenimento straordinario, il centenario sarà anche celebrato in pista, dove ci aspettiamo una serie di battaglie spettacolari. Assistere al centenario di una gara così iconica è un’esperienza unica nella vita. Pochi eventi possono vantare una tale longevità e offrire ciò che promette di essere una dei più grandi eventi sportivi della storia“.

Le parole di Mohammed Ben Sulayem, presidente della FIA:

La 24 Ore di Le Mans è uno degli eventi motoristici più importanti della storia, nonché il tradizionale punto focale della stagione del Campionato del Mondo Endurance FIA. Con le celebrazioni del centenario e una lista di iscritti incredibilmente ricca, la gara di quest’anno sarà ancora più speciale. Desidero quindi augurare agli organizzatori dell’evento, al promotore, ai fan, ai concorrenti e alle squadre e a tutto il personale FIA coinvolto, i migliori auguri per ciò che sicuramente sarà un evento da ricordare“.

Le parole di Richard Mille, presidente della Commissione Endurance della FIA:

La preparazione per l’edizione di quest’anno delle 24 Ore di Le Mans promette davvero molto bene. La classe Hypercar ha raggiunto il numero impressionante di 16 vetture, il più alto visto nella classe principale a Le Mans da oltre un decennio. Questo è esattamente ciò che abbiamo immaginato quando abbiamo iniziato a sviluppare il concetto di Hypercar. Non vedo l’ora che l’evento inizi con la tradizionale parata nel centro storico di Le Mans, una celebrazione davvero unica dello sport motoristico e dell’endurance“.

Le parole di Frédéric Lequien, CEO del WEC FIA:

L’elenco degli iscritti all’edizione del centenario delle 24 Ore di Le Mans, quarto appuntamento stagionale del FIA WEC, è davvero incredibile. La storia, la passione e l’atmosfera di Le Mans sono veramente uniche e siamo entusiasti di celebrare i 100 anni di questa famosa gara insieme all’ACO. Per i nostri team e i nostri piloti Le Mans è sempre un momento culminante del calendario WEC e quest’anno lo sarà in modo davvero speciale“.

24 Ore Le Mans 2023
24 Ore Le Mans 2023, la locandina della entry list

Leggi ora: le novità auto

Ultima modifica: 16 Marzo 2023