Renault Twingo ZE, ecco la super city car elettrica

4611 0
4611 0

Renault porterà al Salone di Ginevra Twingo ZE, la “super city car” elettrica a quattro porte. Gemella per architettura con smart ForFour, ma con un vantaggio non secondario.

Dispone di una batteria agli ioni di litio dalla capacità di 22 kWh (che aumenta il peso della vettura di 135 kg) rispetto ai 17,6 kWh di smart, ovvero il 25% in più.

Il che permette un’autonomia di 180 km nel ciclo misto WLTP (155 km per smart) e fino a 250 km nel ciclo urbano in Ecomode. Il B-Mode a tre livelli, medium, low e strong, permette di selezionare l’intensità del recupero di energia in frenata.

Leggi anche: l’elettrificazione di Renault al Salone di Ginevra

Twingo ZE, nonostante il maggiore raggio, resta una piccola lunga 3,75 metri, reale per il traffico urbano, con l’eccezionale angolo di sterzata due 45°, che permette di girare in soli 4,3 metri.

Il motore elettrico è quello do Zoe, da 82 cavalli di potenza (60 kW) e 160 Nm di coppia. Gli accumulatori, forniti da LG, sono stati ottimizzati negli ingombri tanto da non penalizzare la capacità del bagagliaio. Che, grazie anche alla piattaforma creata per supportare i vari powertrain, non perde la sua capacità standard di 240 litri.

Le prestazioni

Twingo ZE accelera da 0 a 50 km/h in 4,2 secondi e raggiunge una velocità massima di 135 km/h.

Il prezzo non è ancora stato annunciato. Da colonnina di ricarica da 22 kW si può recuperare l’80% di autonomia in 30 minuti. Da presa domestica servono circa otto ore.

Ultima modifica: 24 Febbraio 2020

In questo articolo