Renault 5 E-Tech Electric, bella a meno di 25.000 euro

434 0
434 0

Renault 5 E-Tech Electric, eccola finalmente. La regina del Salone di Ginevra 2024 è lei: la attesa piccola francese a batterie.

Soddisfa le aspettative, con un design esterno che evoca, con grande gusto e stile moderno, il glorioso modello originale e una tecnologia elettrica accessibile.

Una elettrica compatta, con prezzo d’ingresso inferiore ai 25.000 euro, incentivi esclusi.

Renault 5 E-Tech Electric - 18

Un prezzo competitivo realizzato grazie anche ad Ampere, la divisione del Gruppo Renault specializzata nei veicoli elettrici e nel software, e di Mobilize, marchio di mobilità del Gruppo.

Lo stile richiama quello della Renault 5 originale del 1972, all’epoca rivoluzionaria per il suo design moderno. Il team di design Renault ha applicato con bravura il concetto di retro-futurismo.

Aspetto che ricorda il passato, ma votato al futuro. Tutto si incastona al meglio, proporzioni giuste e tecnologia. Dai fari a Led all’interno col touchscreen multimediale da 10 pollici ((7″ sui modelli di base) con un’interfaccia pop e fluida, con una sequenza di benvenuto grafica e sonora progettata in collaborazione con l’Ircam e Jean-Michel Jarre.

Il noto musicista ha creato gli ambienti sonori di bordo e il Vehicle Sound for Pedestrians, emesso estremamente quando si è in marcia a meno di 30 km/h per avvertire i pedoni.

Spiccano grandi cerchi da 18 pollici, per tutte le versioni, disposti ai quattro angoli, con sbalzi ridotti al minimo. Ma soprattutto Renault 5 E-Tech Electric mantiene dimensioni compatte, è lunga 3,92 metri, alta 1,50 m, larga 1,77 con carreggiate ampie, 1,55 metri all’anteriore e 1,53 metri al posteriore, che la presentano come molto dinamica.

Renault 5 Maxi Turbo
Renault 5 Maxi Turbo(1984), una chiara fonte di ispirazione.

Molto belli nell’allestimento Evolution i copridadi “Disco” dei cerchi che si ispirano al design dei cerchi della R5 Turbo.

Spumeggianti i colori, Giallo Pop, Verde Pop, Bianco Perlato, Nero Étoilé e Blu Notte. Disponibile anche la verniciatura bi-tono.

Renault 5 E-Tech Electric, sotto il vestito, bellissimo, c’è la grande novità

Sarà la prima auto del Gruppo completamente progettata su AmpR Small, la nuova piattaforma di Ampere per i veicoli elettrici del segmento B.

Offre un pianale piatto, un passo di 2,54 metri per una buona abitabilità e volume del bagagliaio 326 litri. Come tutte le auto elettriche beneficia centro di gravità ribassato e di un peso contenuto da 1.350 a 1.450 kg, un buon risultato per la categoria.

Il motore elettrico è più compatto di Megane E-Tech Electric e Scenic E-Tech Electric, da cui deriva e sarà offerto tre livelli di potenza: 110, 90 e 70 kW, ovvero 150 cv e 245 Nm di coppia, 120 cv e 225 Nm e 95 cavalli e 215 Nm.

La versione più potente di Renault 5 E-Tech Electric accelera da 0 a 100 km/h in meno di 8 secondi e passa da 80 a 120 km/h in meno di 7 secondi. La velocità massima è limitata elettronicamente a 150 km/h.

La batteria più grande ha una capacità di 52 kWh per una autonomia dichiarata fino a 400 km:è riservata motore da 150 cv.

La batteria d’accesso da 40 kWh, sui propulsori da 120 e 95 cv, permette una autonomia fino a 300 km. Gli allestimenti per la versione più potente sono Techno ed Iconic Cinq.

In tutte le versioni, da colonnina a ricarica veloce servono 30 minuti per passare dal 15 all’80% del recupero di energia.

Renault 5 E-Tech Electric vanta il retrotreno multi-link per garantire comfort e agilità, il diametro di sterzata e ridotto a 10,3 metri. Il tutto gestito da sistemi di guida assistita di secondo livello integrati di serie.

Renault 5 E-Tech Electric sfoggia per l’infotainment OpenR Link di ultima generazione con Google integrato, completato da oltre 50 applicazioni e servizi pratici, come il pianificatore di viaggio.

Arriva l’avatar interattivo Reno, compagno di viaggio, sviluppato per facilitare e rendere più piacevole e più intuitiva l’esperienza delle auto elettriche.

Renault 5 E-Tech Electric sarà un orgoglio tutto francese, realizzata nel Centro ElectriCity, tra i tre stabilimenti di Douai, dove sarà assemblata, Ruitz, sito di realizzazione delle batterie e Cléon dove nascerà il motore elettrico.

Renault 5 E-Tech Electric, raccontata da Luca de Meo, Ceo del Gruppo:

Non è un’auto come le altre. La sua vocazione non è solo quella di sostenere la transizione verso una mobilità elettrica e connessa più sostenibile e rispettosa dell’ambiente. È stata anche al centro della trasformazione del Gruppo Renault in un Costruttore automobilistico di prossima generazione. Per sviluppare quest’auto in tre anni, in Francia, con questo livello di qualità tecnologica, tutte le nostre decisioni dovevano essere rivoluzionarie e l’organizzazione quanto più agile possibile”.

E ancora, aggiunge de Meo:Capovolgere le modalità di lavoro, capitalizzare sulla piattaforma 100% elettrica AmpR Small, più unica che rara in Europa, ottimizzare i costi su tutta la catena del valore per mantenere la redditività, proponendo al tempo stesso il meglio della tecnologia digitale e dei veicoli elettrici, rilocalizzare il nostro ecosistema industriale… solo un’auto iconica poteva riuscire ad unire tutti i team ed introdurre cambiamenti sostenibili all’interno della nostra organizzazione. Considerate le trasformazioni che si stanno verificando nel nostro settore, sono convinto che quest’auto aprirà una nuova strada per Renault“.

Leggi ora: le novità auto

Ultima modifica: 28 Febbraio 2024

In questo articolo