Pirelli Marchio più presente sulle auto elettriche allo IAA

358 0
358 0

Al salone dell’auto IAA Mobility di Monaco Pirelli si è confermata il marchio leader nei pneumatici per auto elettriche premium e prestige. Sulle novità esposte, infatti, Pirelli equipaggiava quasi il 25% delle vetture BEV e il 30% delle plug-in hybrid, con prodotti delle diverse linee – da P Zero a Scorpion – ma accomunate dalla marcatura Elect che contraddistingue i prodotti realizzati appositamente per le auto “alla spina”.

Dal lancio nel 2019 a oggi, la tecnologia Elect ha già superato il totale di 300 omologazioni, cioè versioni specifiche di pneumatici adattati alle esigenze delle diverse auto. Una crescita sempre più accentuata: rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, nel primo semestre del 2023 le nuove omologazioni sono cresciute a velocità più che doppia (+125%), ulteriore conferma della presenza sempre più diffusa di Pirelli nella mobilità elettrica.

Inoltre, era gommata Pirelli anche l’unica vettura a idrogeno presente allo IAA Mobility, la BMW iX5 Hydrogen, che adotta P Zero marcati FSC, i soli pneumatici al mondo realizzati con gomma naturale certificata dall’ente Forest Stewardship Council.

Le parole di ha detto Piero Misani, SVP R&D e Cyber di Pirelli:

Il primato conquistato nella mobilità elettrica valorizza l’innovazione della nostra ricerca e sviluppo. Pirelli è l’unico produttore ad avere una tecnologia trasversale dedicata alle auto elettriche e applicabile a tutte le nostre linee. Una scelta che ci consente maggiore versatilità per offrire ai costruttori automobilistici pneumatici progettati ad hoc, che si combinano al meglio con le caratteristiche di ogni vettura. La richiesta di coperture specifiche per BEV e PHEV cresce sempre più velocemente e il debutto del nuovo P Zero E porterà a un’ulteriore accelerazione delle omologazioni Elect

Pirelli Elect: tecnologia su misura per le elettriche

Pirelli Elect è il pacchetto di tecnologie sviluppato per esaltare le caratteristiche di auto elettriche e ibride plug-in. Tali veicoli hanno esigenze specifiche che rendono la scelta dei pneumatici ancora più importante. Questi, infatti, hanno il compito di supportare il peso elevato del veicolo e la coppia istantanea erogata dal motore elettrico: la struttura e i materiali impiegati nei pneumatici Elect sono in grado di resistere a queste sollecitazioni e rispondere con maggiore reattività, con il risultato di essere anche più durevoli.

Inoltre, un motore silenzioso richiede pneumatici progettati per assicurare il comfort acustico durante la marcia e la tecnologia Pirelli consente di ridurre fino al 20%1 la rumorosità percepita all’interno dell’abitacolo. Altro elemento da considerare è l’autonomia delle batterie, che può essere favorita da pneumatici con una ridotta resistenza al rotolamento. I test condotti da Pirelli hanno evidenziato un aumento del chilometraggio percorribile con un “pieno” di energia fino al 10% in più2.

 

Pirelli P Zero E, nuovo UHP 100% Elect

Arriva ora sul mercato, con la tecnologia Elect “di serie” su tutte le misure, il nuovo Pirelli P Zero E, pneumatico ad alte prestazioni progettato per le vetture elettriche. È il primo prodotto realizzato con più del 55% di materiali di origine naturale o riciclati3 (affermazione validata dall’organismo indipendente di certificazione Bureau Veritas) e l’unico UHP (ultra high performance) sul mercato ad aver ottenuto la tripla classe A nell’etichetta sull’intera gamma.

Leggi ora: le novità auto

Ultima modifica: 14 Settembre 2023