MG Cyberster, la spider diventa elettrica

1784 0
1784 0

MG Cyberster, la mitica sigla Morris Garages torna associata a una spider. Ma i tempi cambiano, la proprietà è cinese, non inglese, e si tratta di una vettura elettrica.

Il modello è stato annunciato al Salone dell’Auto di Shanghai 2023: al momento è unico nel suo genere.

MG Cyberster, una eredità pesante

La roadster a due posti segna il tanto atteso ritorno del celebre marchio MG alla produzione di auto sportive che l’hanno resa famosa, e la Cyberster è pronta a portare la storia al passo con i tempi: grazie al suo potente propulsore completamente elettrico e interni contemporanei ed equipaggiati con tecnologie all’avanguardia.

Le parole di Carl Gotham, Advanced Design Director del Design Studio della compagnia a Londra, Marylebone:

La nostra intenzione era quella di creare una roadster completamente nuova, pronta per una nuova generazione di guidatori di auto sportive e che aprisse un nuovo capitolo per MG audace e avvincente“.

L’obiettivo di Cyberster era quello di creare un design che fosse rispettoso dell’illustre passato del marchio e che ne riportasse in auge la vena sportiva, pur avendo assolutamente chiaro che doveva guardare al futuro, essere moderna esattamente come le MG di oggi, completamente in sintonia con la rapida transizione verso i veicoli elettrici“.

Leggi ora; MG 4, la prova di QN Motori

MG Cyberster vuole celebrare le spider che hanno reso glorioso il passato del Marchio, con il frontale allungato, il muso basso e le superfici sinuose, introducendo nuove caratteristiche sorprendenti come le porte ad apertura verticale e il design posteriore Kammback.

L’arrivo sul mercato di MG Cyberster è previsto nel Regno Unito e in Europa nell’estate del 2024.

Tra un anno a cielo aperto, ma a elettroni.

Leggi ora:le novità auto

Ultima modifica: 18 Aprile 2023

In questo articolo