Renault EZ-Ultimo, il robot-veicolo autonomo per la mobilità condivisa

2739 0
2739 0

Renault ha presentato il robot-veicolo EZ-Ultimo al Salone di Parigi. Con questo concept si conclude anche la trilogia di veicoli con i quali la Casa francese ha voluto illustrare il futuro della mobilità urbana condivisa. EZ-Ultimo è autonomo (livello 4), elettrico e connesso per offrire un’esperienza di viaggio premium.

Il concept è pensato per coloro che desiderano regalarsi un momento privilegiato per spostarsi in città o per fare scoperte turistiche all’insegna del lusso. Disponibile on demand per uno spostamento, un’ora o un giorno. Le opzioni per muoversi sono molteplici. Si rivolge anche alle aziende che intendono proporre ai propri clienti un’estensione dell’esperienza premium.

EZ-Ultimo apre nuove prospettive per il design di Renault. A bordo del robot-veicolo, il passeggero può veramente godersi il viaggio in uno spazio progettato come un salotto individuale. Qui ha tutti i comfort e i servizi necessari per rilassarsi e svagarsi. L’accesso è facilitato, grazie all’ampia apertura automatica e al sedile disposto su binari girevoli per andare ad accogliere il passeggero. Per una maggiore intimità, gli occupanti sono protetti da vetrate sfaccettate sulla parte superiore della carrozzeria.

Gli interni traggono direttamente ispirazione dal mondo dell’arredamento. Sono realizzati su misura utilizzando materiali prestigiosi come legno, marmo e pelle, per consentire ai passeggeri di godersi uno spazio rilassante e piacevole. La vita di bordo è stata poi reinventata con la Augmented Editorial Experience (AEX). Un’esperienza realistica e immersiva, AEX associa contenuti editoriali premium personalizzati con un’interfaccia multimediale e la mobilità per fare di ogni singolo viaggio un’esperienza unica di apprendimento.

2018 – EZ-ULTIMO

Ultima modifica: 2 Ottobre 2018

In questo articolo